Geor­gi­na da­rà un al­tro fi­glio a CR7?

GENTE - - Sommario - DI ROS­SA­NA LIN­GUI­NI

Di­cia­mo la ve­ri­tà, è un po’ co­me se lo aves­se an­nun­cia­to lui stes­so. Nel sen­so che set­te è il nu­me­ro di Cri­stia­no Ro­nal­do: set­te co­me CR7, cer­to, ma an­che, ha di­chia­ra­to lo stes­so cam­pio­ne qual­che tem­po fa al quo­ti­dia­no spor­ti­vo francese L’Équi­pe, co­me i Pal­lo­ni d’oro che è de­ci­so a con­qui­sta­re e il nu­me­ro dei fi­gli che so­gna di ave­re nel­la sua vi­ta. E vi­sto che il no­me del bom­ber

bianconero è sta­to scrit­to sull’albo d’oro del pre­mio eu­ro­peo per ben cin­que vol­te, ma co­me sap­pia­mo Ro­nal­do è papà sol­tan­to di quat­tro bam­bi­ni, quan­do ab­bia­mo vi­sto la me­ra­vi­glio­sa Geor­gi­na Ro­dri­guez Her­nan­dez in tri­bu­na all’Esta­dio da Luz di Li­sbo­na per Por­to­gal­lo-Ser­bia fa­scia­ta in un abi­to scu­ro a ri­ghe bian­che che ti­ra­va un po’ trop­po ci è par­so un le­git­ti­mo in­di­zio di ci­co­gna in ar­ri­vo.

Sia chia­ro, nes­su­na con­fer­ma dell’ipo­te­si, ri­por­ta­ta an­che dal gior­na­le por­to­ghe­se Cor­reio da Ma­n­hã, da par­te del­la com­pa­gna del fuoriclasse, che era lì as­sie­me al­la suo­ce­ra Do­lo­res Avei­ro e al­le co­gna­te El­ma e Ka­tia, ep­pu­re ai più at­ten­ti spe­cia­li­sti di cro­na­che spor­ti­ve ro­sa non è sfug­gi­to il fatto che que­sto sa­reb­be un mo­men­to pro­pi­zio per al­lar­ga­re la fa­mi­glia. In­tan­to, per­ché a ca­sa Ro­nal­do i ra­gaz­zi cre­sco­no, con Cri­stia­no Jr che ve­ste la ma­glia nu­me­ro 7 dei pul­ci­ni del­la Ju­ven­tus e va per i no­ve an­ni, i ge­mel­li Eva e Ma­teo, na­ti da ma­dre sur­ro­ga­ta co­me il pri­mo­ge­ni­to, che a giu­gno fa

ran­no due an­ni, e Ala­na Mar­ti­na, uni­ca fi­glia di Cri­stia­no e Geor­gi­na, che ha qua­si un an­no e mez­zo. Poi per­ché per papà Ro­nal­do, che ha tra­sci­na­to la Ju­ven­tus con tre gol al­la vit­to­ria ne­gli ot­ta­vi di fi­na­le del­la Champions Lea­gue con­tro l’Atle­ti­co di Ma­drid, que­sto è un mo­men­to di glo­ria e idil­lio as­so­lu­to con la ti­fo­se­ria bian­co­ne­ra. Cer­to, c’è qual­che pre­oc­cu­pa­zio­ne per l’in­for­tu­nio che si è pro­cu­ra­to pro­prio a Li­sbo­na du­ran­te la par­ti­ta va­li­da per le qua­li­fi­ca­zio­ni agli Eu­ro­pei 2020, una le­sio­ne ai fles­so­ri del­la co­scia de­stra, ma i ve­lo­ci tem­pi di re­cu­pe­ro ai qua­li il cam­pio­ne ha abi­tua­to i suoi ti­fo­si fan­no ben spe­ra­re per la ca­val­ca­ta fi­na­le del­la sta­gio­ne.

So­prat­tut­to, pe­rò, a dir­ci che è que­sto il mo­men­to di co­strui­re un fu­tu­ro in­sie­me ci so­no lo­ro, Cri­stia­no e Gio, co­me la chia­ma CR7, che a due an­ni e mez­zo da quel ro­man­ti­co wee­kend a Di­sney­land Paris che ha con­sa­cra­to l’ini­zio del­la lo­ro love story sem­bra­no più uni­ti e so­li­di di sem­pre. An­che me­ri­to, se­con­do al­cu­ni, dell’abi­li­tà dell’ar­gen­ti­na, in­fluen­cer da qua­si 10 mi­lio­ni di fol­lo­wer su In­sta­gram, che as­sie­me all’av­ve­nen­za e al­le in­vi­dia­bi­li mi­su­re ha por­ta­to nel­la vi­ta del fuoriclasse por­to­ghe­se mo­di sem­pli­ci e con­cre­ti che han­no sa­pu­to con­qui­sta­re pri­ma an­co­ra di Cri­stia­no la sua in­gom­bran­te mam­ma, da sem­pre piut­to­sto esi­gen­te con le fi­dan­za­te del fi­glio. È co­sì che og­gi Gio, che al di­to por­ta un anel­lo Car­tier da 600 mi­la eu­ro vi­sto per la pri­ma vol­ta su­gli spal­ti dei Mon­dia­li 2018, fa par­te del­la fa­mi­glia Ro­nal­do a tut­ti gli ef­fet­ti, in­clu­si i bu­si­ness in cui il lun­gi­mi­ran­te cam­pio­ne ha de­ci­so di in­ve­sti­re. Gior­gi­na è in­fat­ti al vertice del­la In­spa­rya Hair Me­di­cal Cli­nic, so­cie­tà che si oc­cu­pa di trat­ta­men­ti tri­co­lo­gi­ci con­trol­la­ta da Ro­nal­do e dal suo so­cio Pau­lo Joa­quim Sil­va Ra­mos, pio­nie­re por­to­ghe­se del set­to­re. È lei, che sui so­cial net­work si pro­fes­sa “Vi­vi­do­ra de la vi­da, soña­do­ra de los sueños”, ad am­mi­ni­stra­re la cli­ni­ca, che con 18 sa­le ope­ra­to­rie for­ni­te del­la mi­glio­re tec­no­lo­gia e 150 spe­cia­li­sti, è il pri­mo di una se­rie di in­ve­sti­men­ti che in quat­tro an­ni do­vreb­be ar­ri­va­re a 25 mi­lio­ni di eu­ro. In­tan­to, scri­ve il quo­ti­dia­no spa­gno­lo As, Geor­gi­na a bre­ve di­ven­te­rà ma­na­ger an­che di un’al­tra at­ti­vi­tà, ma a Torino: una pa­stic­ce­ria do­na­ta dal suo fi­dan­za­to. Non ma­le per l’ex com­mes­sa del­la bou­ti­que di Guc­ci nel­la Mil­la de Oro di Ma­drid che so­gna­va di fa­re la mo­del­la, mal­gra­do l’al­tez­za di nean­che un me­tro e set­tan­ta le des­se po­che chan­ce per le pas­se­rel­le. Ma il re­sto c’era, ec­co­me, e co­sì Geor­gi­na, na­ta a Bue­nos Ai­res ma cre­sciu­ta a Ja­ca, in Spa­gna, spo­po­la su ca­ta­lo­ghi e cam­pa­gne pub­bli­ci­ta­rie: con la scu­de­ria Uno Mo­dels, la stes­sa agen­zia di top co­me Isa­be­li Fontana ed Eli­sa Sed­naoui, fi­ni­sce sul­le pa­gi­ne del­le edi­zio­ni spa­gno­le di Gla­mour, Har­per’s Ba­zar, Women’s Heal­th, e ora che vi­ve a Torino ec­co­la neo-te­sti­mo­nial del­la nuo­va cam­pa­gna pri­ma­ve­ra-esta­te di Ya­ma­may, che poi è lo stes­so mar­chio che di­stri­bui­sce l’in­ti­mo fir­ma­to da CR7. “Ave­vo tan­tis­si­ma vo­glia di con­di­vi­de­re con voi il mio nuo­vo pro­get­to. Gra­zie a Ya­ma­may per aver­mi scelta e aver­mi da­to fi­du­cia”, scri­ve Gio sui so­cial, in­cas­san­do più di un mi­lio­ne e mez­zo di cuo­ri­ci­ni. D’al­tra par­te, al di là del nuo­vo in­gag­gio, re­sta In­sta­gram il regno di cui è so­vra­na, con brand di mo­da e co­sme­si che se la con­ten­do­no a suon di con­trat­ti e so­no di­spo­sti a sbor­sa­re fi­no a 10 mi­la eu­ro per un suo po­st. Un’at­ti­vi­tà che, a dif­fe­ren­za di quel­la di mo­del­la, La­dy Ro­nal­do non sa­reb­be co­stret­ta a in­ter­rom­pe­re qua­lo­ra quel pan­ci­no in­tra­vi­sto su­gli spal­ti di Li­sbo­na non fosse sol­tan­to un’il­lu­sio­ne ot­ti­ca sug­ge­ri­ta da quell’abi­to a ri­ghe.

AL DI­TO POR­TA UN ANEL­LO CAR­TIER DA 600 MI­LA EU­RO

TOP MO­DEL E MA­NA­GER Geor­gi­na sen­sua­le e mor­bi­da in un al­tro scat­to con l’in­ti­mo di Ya­ma­may. All’at­ti­vi­tà di mo­del­la, la gio­va­ne ex com­mes­sa af­fian­ca ora quel­la di ma­na­ger di una cli­ni­ca per tra­pian­ti di ca­pel­li a Ma­drid. CU­RA DEL COR­PO MA­NIA­CA­LE Torino. Ro­nal­do, stre­ma­to, con i pie­di nell’ac­qua fred­da, do­po un al­le­na­men­to per­so­na­liz­za­to. Vuo­le gua­ri­re in fret­ta dall’in­for­tu­nio mu­sco­la­re re­cen­te.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.