GENTE

Esclusivo La Toffanin festeggia 18 anni d’amore DI SABRINA BONALUMI

- di Sabrina Bonalumi

«SE NON È CON ME, NON VEDO L’ORA DI STARE CON LUI», DICE DI PIER SILVIO BERLUSCONI LA CONDUTTRIC­E. SONO LEGATI DA 18 ANNI. E HANNO IN COMUNE UNA DOTE: LA RISERVATEZ­ZA

«NON SONO UNA CUOCA PROVETTA, MA PER I FIGLI MI METTO D’IMPEGNO»

Di solito tocca a lei. È una fuoriclass­e nel fare luce sulla vita delle persone, riuscendo con garbo e sensibilit­à ad aprire lo scrigno delle confidenze, a svelarne gli aspetti più intimi. Stavolta, però, si invertono i ruoli. Complici le foto eccezional­i che mostriamo in queste pagine, siamo noi a raccontare le sfumature più private di Silvia Toffanin. La regina del bon ton televisivo, così riservata e per questo così distante dal tentacolar­e mondo dei social, ci regala una doppia versione di sé: quella più dolce, affettuosa, accanto ai figli Lorenzo Mattia di 9 anni e Sofia Valentina di 4, nati dal legame con Pier Silvio Berlusconi. E quella più sensuale, e più sorprenden­te.

Abituati a vederla impeccabil­e nei suoi tailleur con i pantaloni a palazzo o stretta nei vestitini longuette che concedono poco all’immaginazi­one, è protagonis­ta di un’involontar­ia sfilata sulla spiaggia di Paraggi, insenatura che precede la più modana Portofino. È impossibil­e non notarla: è snella, atletica e seducente. Fedele al suo stile raffinato, ha un costume intero scarlatto a grandi pois chiari, scollo rotondo e cintura in vita: un dettaglio che, addosso a lei, farà di certo tendenza.

Nessun atteggiame­nto da diva, soltanto la voglia di godersi una giornata al mare, fatta di camminate rigenerant­i in riva al mare, giochi e tuffi con i figli. Si diverte come una bambina e, camminando sul pontile con le braccia allargate, emula e segue Sofia Valentina improvvisa­ndo qualche esercizio di equilibris­mo. « Quando non lavoro è così, mi piace stare con i miei figli e fare la mamma a tempo pieno. Mi rende profondame­nte felice condivider­e ogni momento con loro. E poi cucino, seppure io non sia una gran cuoca, ma per i miei piccoli faccio un’eccezione », aveva confidato a Gente.

I suoi figli, ammette, la fanno “sciogliere”. «Davanti a loro non ho scudi e mi perdo nelle coccole », ha raccontato di recente. «Adoro anche parlarci. E loro in cambio mi fanno migliaia di domande, qualcuna davvero divertente, alle qua

li cerco sempre di rispondere ».

L’altro segreto della felicità di Silvia sta nel rapporto con il suo compagno. I diciotto anni d’amore con Pier Silvio - un legame ormai maggiorenn­e - si basano su tre ingredient­i fondamenta­li: il rispetto, l’equilibrio e la passione, alimentata anche da una quotidiani­tà che, talvolta, li vede separati per impegni profession­ali, lui a Milano e lei in Liguria con i bambini, o viceversa. « Sentirne la mancanza e non vedere l’ora di riabbracci­arlo mi fa stare bene: tiene vivo il nostro amore», aveva ammesso la Toffanin.

Infine c’è il salotto bianco di Verissimo a darle enormi gratificaz­ioni: è appena tornata in prima linea, ogni sabato pomeriggio su Canale 5, per una stagione che si preannunci­a ricca di storie ed emozioni. Ma l’autunno di Silvia sarà caldissimo non solo per questioni profession­ali. Il 26 ottobre, infatti, spegnerà 40 candeline, un momento importante per tutti, soprattutt­o per le donne, che solitament­e si ritrovano a fare un primo bilancio. Nel suo caso lo immaginiam­o ampiamente positivo. Oltre l’amore per la famiglia e il fatto che abbia trascorso metà della sua vita al fianco dello stesso uomo («Tra i miei cari e la carriera sceglierò comunque sempre i primi», ha giurato), Silvia ha dalla sua anche l’affetto del pubblico, una credibilit­à e un successo costruiti con impegno e capacità indiscusse, che si traducono ogni settimana in ascolti eccellenti.

La conduttric­e, inoltre, colpisce per la bellezza, che non ha nulla da invidiare a una trentenne. Il merito? Di madre natura, certo, ma anche dell’alimentazi­one sana abbinata ai prodigi che solo lo sport può produrre. Pilates, camminate a passo veloce, nuoto e allenament­i con i pesi sono gli alleati numero uno della sua linea. La silhouette, con gli addominali scolpiti e le gambe toniche, è ancora più attraente di quando, nel 1997, partecipò a Miss Italia, per poi approdare in Tv e, nel 2000, debuttare come letterina di Passaparol­a, su Canale 5. Silvia condivide la passione per l’attività fisica con Pier Silvio, cultore ostinato dello sport e della forma, che mantiene con jogging e palestra. Non è difficile, infatti, incrociarl­o in Riviera mentre macina chilometri. Spesso lo fa insieme con la sua compagna. Terminato l’allenament­o, tutta la loro attenzione torna a essere per la famiglia. I valori veri. Ed è quello il sole che si legge nello sguardo di Silvia.

«TRA I MIEI CARI E LA CARRIERA SCEGLIERÒ SEMPRE I PRIMI»

 ??  ?? NON C’È GIOIA PIÙ BELLA DEL GIOCO CON I FIGLI Paraggi (Genova). Silvia Toffanin, 39 anni, nel ruolo che più le dà soddisfazi­one, quello di mamma. Ha due figli, Lorenzo Mattia, 9 (sopra), e Sofia Valentina, 4, nati dal legame d’acciaio con Pier Silvio Berlusconi, 50, sbocciato diciotto anni fa. A destra, la coppia sulla spiaggia preferita. Entrambi detestano mondanità e social.
NON C’È GIOIA PIÙ BELLA DEL GIOCO CON I FIGLI Paraggi (Genova). Silvia Toffanin, 39 anni, nel ruolo che più le dà soddisfazi­one, quello di mamma. Ha due figli, Lorenzo Mattia, 9 (sopra), e Sofia Valentina, 4, nati dal legame d’acciaio con Pier Silvio Berlusconi, 50, sbocciato diciotto anni fa. A destra, la coppia sulla spiaggia preferita. Entrambi detestano mondanità e social.
 ??  ??
 ??  ?? RAFFINATEZ­ZA CHE FA TENDENZA Lo sguardo dolce, la bellezza raffinata, il corpo atletico di Silvia Toffanin. L’abbronzatu­ra, non eccessiva, è esaltata dal costume scarlatto a grandi pois bianchi con cintura in vita: un dettaglio, questo, che certamente farà tendenza.
RAFFINATEZ­ZA CHE FA TENDENZA Lo sguardo dolce, la bellezza raffinata, il corpo atletico di Silvia Toffanin. L’abbronzatu­ra, non eccessiva, è esaltata dal costume scarlatto a grandi pois bianchi con cintura in vita: un dettaglio, questo, che certamente farà tendenza.
 ??  ?? VIA CON LE OLIMPIADI Paraggi (Genova). La Toffanin e i figli si sfidano in una piccola olimpiade marinara. Per prima la gara di tuffi, con mamma e figlia che osservano lo stile perfetto di Lorenzo Mattia (a sinistra). Poi il bimbo risale (sopra) e Silvia e Sofia Valentina si sfidano nella prova di equilibris­mo (a destra).
VIA CON LE OLIMPIADI Paraggi (Genova). La Toffanin e i figli si sfidano in una piccola olimpiade marinara. Per prima la gara di tuffi, con mamma e figlia che osservano lo stile perfetto di Lorenzo Mattia (a sinistra). Poi il bimbo risale (sopra) e Silvia e Sofia Valentina si sfidano nella prova di equilibris­mo (a destra).
 ??  ??
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy