GENTE

È GIUSTO METTERE ONLINE LE GESTA DEI “FURBETTI DELLA SPAZZATURA”?

Il sindaco di Cagliari ha pubblicato su Facebook la foto di un automobili­sta che butta i rifiuti in strada. Era opportuno?

-

Ho riflettuto a lungo se pubblicare la foto del cittadino incivile (“caddozzi”, li chiamiamo noi a Cagliari, cioè sporchi) che è sceso dalla sua auto per gettare la spazzatura in un angolo della mia città. Era però necessario creare un momento di rottura, mettere un punto rispetto a una pratica ignobile che ormai aveva creato persino un effetto d’imitazione. Ne è nato un dibattito duro, ma finalmente chiaro: non è consentito sporcare la propria città, non è accettabil­e arrecare un danno gravissimo all’ambiente e a tutti i cittadini che pagano le tasse e hanno diritto di vivere in luoghi puliti e sani. Voglio che la mia scelta sia di insegnamen­to e stronchi sul nascere chi ha idee malsane. Non solo: bisogna gratificar­e chi fa le cose per bene, chi osserva e rispetta le regole, chi fa la raccolta differenzi­ata dei rifiuti giorno dopo giorno. Per me è una battaglia di civiltà! Lo faccio perché amo Cagliari e dedico tutta la mia giornata affinché la città sia sempre migliore, gradevole e accoglient­e anche per i tantissimi turisti che vengono a visitarla.

 ??  ?? Risponde PAOLO TRUZZU sindaco di Cagliari
Risponde PAOLO TRUZZU sindaco di Cagliari

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy