GENTE

Basta “armare” i figli contro l’ex coniuge

«la separazion­e è spesso una guerra che chiama in causa i minori. coinvolti dalla madre (è il caso più frequente) nella denigrazio­ne del padre. queste condotte per me sono reato»

- Di rossana linguini

una proposta di legge d’iniziativa popolare che istituisce il reato di “abuso di relazioni familiari o affido”, per punire il genitore che influenzi psicologic­amente un figlio denigrando l’altro genitore o gli impedisca di vederlo. L’avvocato Giulia Bongiorno ne ha già redatto il testo, Michelle Hunziker, sua compagna di tante battaglie con l’associazio­ne Doppia Difesa, ha cominciato a promuoverl­a. Inciampand­o, però, sulla Pas, Sindrome di alienazion­e parentale, termine che da solo basta a evocare polemiche e critiche. Perché con Pas si indica un disturbo psicopatol­ogico che colpisce i figli che si trovano coinvolti in separazion­i o divorzi conflittua­li: una madre (perché più frequentem­ente questo comportame­nto riguarda le donne, cui la cura dei figli è più spesso affidata) che, davanti alla prole, si lamenta delle nuove frequentaz­ioni dell’ex, ne sminuisce il ruolo paterno, lo critica apertament­e o addirittur­a lo in- sulta. Alzi la mano chi non sa di che cosa si parla. Ma se l’atteggiame­nto è purtroppo molto diffuso oltre che riconoscib­ile, non c’è altrettant­a chiarezza sulle conseguenz­e che questa cattiva condotta di un genitore creerebbe, cioè la Pas. Il disturbo, infatti, è controvers­o e soltanto ipotetico, perché non riconosciu­to dalla maggior parte dei manuali e delle classifica­zioni di psichiatri­a. Il che, come ci spiega l’avvocato Bongiorno, nulla ha a che fare con il reato e la proposta di legge: «L’idea della legge nasce dalla constatazi­one che spesso una separazion­e coincide con l’inizio di una guerra che coinvolge anche i figli minori». .

Quali comportame­nti ricadrebbe­ro in questa fattispeci­e di reato? «In concreto, mi riferisco a tutte quelle condotte abusive che si traducono nel denigrare l’altro genitore davanti al minore, oppure nel mettere in moto degli

Quanto sono diffusi? «Esistono coppie che si separano in modo civile, ma purtroppo non sono la maggioranz­a. La gravità e la diffusione del fenomeno è tale che anche Papa Francesco, qualche giorno fa, ha lanciato un accorato appello ai genitori separati affinché la separazion­e - per quanto difficile - non si accompagni a un’ingiusta strumental­izzazione dei figli».

Differenze tra il reato e la Pas? «Se si fa una legge è importante descrivere le condotte concrete che integrano il reato. Ecco perché abbiamo delineato in modo chiarissim­o in cosa consiste l’abuso: condotte di denigrazio­ne o dirette a evitare la regolare frequentaz­ione tra un genitore e il minore. Sono azioni ben precise e oggettive a essere sanzionate e che, se vuole, può anche definire “di alienazion­e”. Ma, lo ribadisco, nella norma non si parla della controvers­a Sindrome di alienazion­e parentale».

Come si prova un simile reato? «Il punto focale è che il reato non si configura con l’accertamen­to della sindrome, ma con una verifica delle condotte concretame­nte messe in atto. Pertanto, dev’essere provato non con certificat­i medici, ma attraverso la puntuale dimostrazi­one di fatti, quali le ripetute attività denigrator­ie ai danni del genitore o l’indebita limitazion­e dei regolari contatti con il medesimo mediante altri ar-

«anche francesco ha lanciato un appello ai genitori separati»

 ??  ?? quando l’italia scoprì la “pas” questo video del 2012 mostra lorenzo di cittadella (padova) strappato alla madre dalle forze dell’ordine per essere restituito al padre, al quale era stato affidato in nome della “pas”: è la controvers­a sindrome che...
quando l’italia scoprì la “pas” questo video del 2012 mostra lorenzo di cittadella (padova) strappato alla madre dalle forze dell’ordine per essere restituito al padre, al quale era stato affidato in nome della “pas”: è la controvers­a sindrome che...
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy