IL RAZ­ZI­SMO AL RICOVERO

GENTE - - Sommario -

Gen­ti­le di­ret­to­re, abi­to a Se­ni­gal­lia, nel­le Mar­che. In una ca­sa di ri­po­so vi­ci­no a ca­sa mia una gio­va­ne se­ne­ga­le­se è sta­ta li­cen­zia­ta per­ché gli an­zia­ni ospi­ti del­la strut­tu­ra non la vo­le­va­no in quan­to di pel­le ne­ra. In­ve­ce di di­fen­der­la, i di­ri­gen­ti han­no pen­sa­to be­ne di cac­ciar­la per­ché, que­sto han­no det­to, «non vo­le­va­no la­sciar­la in un con­te­sto osti­le». Quan­do ho ap­pre­so la no­ti­zia ho pro­va­to rab­bia e fru­stra­zio­ne. Ma che co­sa stia­mo di­ven­tan­do? È pos­si­bi­le che si di­men­ti­chi­no an­che i più ele­men­ta­ri prin­ci­pi di fra­tel­lan­za? E che tri­stez­za che a far­lo sia­no i più an­zia­ni, che do­vreb­be­ro sem­pre da­re il buon esem­pio. Ca­te­ri­na Ca­ra Ca­te­ri­na, ho let­to di que­sta vi­cen­da e fran­ca­men­te so­no ri­ma­sta sen­za pa­ro­le. Ho pen­sa­to, co­me te, che chi ha la re­spon­sa­bi­li­tà del­la ca­sa di ri­po­so avreb­be do­vu­to fa­re un bel di­scor­so agli ospi­ti che chie­de­va­no il li­cen­zia­men­to di quel­la ra­gaz­za so­lo per­ché ne­ra. Al­tro che man­dar­la via. Lo di­co con con­vin­zio­ne: che ver­go­gna.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.