CRI­STI­NA FE­STEG­GIA IN BI­KI­NI DA... SPO­SA

GENTE - - La Chiabotto Compie Gli Anni Più Innamorata Che Ma - di Va­nia Crip­pa

Sem­bra non vo­ler fi­ni­re mai l’esta­te di Cri­sti­na Chia­bot­to. L’ab­bia­mo vi­sta sul­le spiag­ge del­la Li­gu­ria, ter­ra elet­ta or­mai a suo buen re­ti­ro, poi ad An­ti­gua, per­la dei Ca­rai­bi, e ora ec­co­la sul­la isla ama­tis­si­ma dei vip, For­men­te­ra, a chiu­de­re la bel­la sta­gio­ne. Un tour scan­di­to da tre ver­bi: ri­de­re, scher­za­re e so­prat­tut­to ba­cia­re. E se i pri­mi due so­no se­gni di­stin­ti­vi di Miss Ita­lia 2004, Cri­sti­na ha co­strui­to la pro­pria car­rie­ra -ol­tre che su un fi­si­co di ra­ra bel­lez­za - sul­la sim­pa­tia e sul sor­ri­so pu­li­to, la ter­za azio­ne rap­pre­sen­ta per lei una bel­la no­vi­tà, per lo me­no in pub­bli­co. In­cu­ran­te del no­stro fo­to­gra­fo, la Chia­bot­to vin­ce in­fat­ti la pro­ver­bia­le ri­ser­va­tez­za e si la­scia an­da­re a

SO­LE, BACI E FO­TO: QUE­STO SÌ CHE È AMO­RE

te­ne­rez­ze on­da su on­da con il com­pa­gno, Mar­co Ro­scio, di­ret­to­re ge­ne­ra­le di una gran­de car­tie­ra.

Le im­ma­gi­ni di que­ste pa­gi­ne con­ten­go­no dun­que una con­fer­ma e una no­ti­zia. La con­fer­ma: tra il ma­na­ger to­ri­ne­se e Cri­sti­na l’amo­re è in co­stan­te cre­sci­ta e si nu­tre di sguardi d’in­te­sa e baci a lab­bra sa­la­te. La no­ti­zia, in­ve­ce, è che la sho­w­girl ha fat­to in­gres­so nel­la ca­te­go­ria del­le co­mu­ni mor­ta­li, ag­giun­gen­do un ve­lo di morbidezza a quel fi­si­co che re­sta da mo­del­la e... da gi­raf­fa, ben 180 cen­ti­me­tri di per­fe­zio­ne. For­se I me­nu di Gial­lo Zaf­fe­ra­no, con­dot­ti con lo chef stel­la­to Da­vi­de Sca­bin su Ca­na­le 5, le han­no fat­to ap­prez­za­re an­co­ra di più la buona ta­vo­la. «Io so­no go­de­rec­cia, so­no una che man­gia, an­che se qual­cu­no non ci cre­de per­ché c’è l’idea che chi sta in que­sto am­bien­te ab­bia un rap­por­to mol­to ri­gi­do con il ci­bo», ha rac­con­ta­to. «So­no cre­sciu­ta in una fa­mi­glia con mamma e nonna di ori­gi­ni be­ne­ven­ti­ne, quin­di so­no sta­ta abi­tua­ta a una cu­ci­na ric­ca, con i sa­po­ri ti­pi­ci di una ca­sa del Sud. Amo so­prat­tut­to i pri­mi». Se la ri­ve­dre­mo al­la gui­da del pro­gram­ma, tra i for­nel­li, è pre­sto per dir­lo, cer­to è che Cri­sti­na tor­ne­rà in Tv da au­tun­no inol­tra­to, sem­pre sul­le re­ti Me­dia­set, con pro­get­ti an­co­ra top se­cret. Sot­to gli oc­chi di tut­ti so­no in­ve­ce le sue cal­za­tu­re. Do­po il suc­ces­so del­le pri­me tre

cap­su­le col­lec­tion fir­ma­te in esclu­si­va per Scar­pe&Scar­pe, con­ti­nua la sua col­la­bo­ra­zio­ne al brand con l’usci­ta in tut­ti i pun­ti ven­di­ta e on­li­ne di My Zip­per, la quar­ta

«AL MIO FIAN­CO VO­GLIO UN UO­MO NOR­MA­LE, SEM­PLI­CE»

col­le­zio­ne li­mi­ta­ta, dal mood fem­mi­ni­le e ri­vo­lu­zio­na­rio de­gli An­ni ’60. In tut­to, una bor­sa squa­dra­ta e quat­tro mo­del­li di scar­pe con­trad­di­stin­ti dal­la zip a con­tra­sto ap­pli­ca­ta su tut­ti i pez­zi.

Per lei, pe­rò, è an­co­ra il tem­po di cam­mi­na­re scal­za. Ma­no nel­la ma­no con l’uo­mo che ha ri­por­ta­to il se­re­no nel suo cuo­re do­po la fi­ne tem­pe­sto­sa del­la re­la­zio­ne du­ra­ta un­di­ci an­ni con l’at­to­re Fa­bio Ful­co, e che Cri­sti­na, in oc­ca­sio­ne del­la gior­na­ta mon­dia­le del ba­cio, il 6 lu­glio, ha vo­lu­to pre­sen­ta­re ai suoi se­gua­ci su In­sta­gram. Ha po­sta­to una fo­to men­tre ba­cia Mar­co e ha scrit­to: “A vol­te non esi­sto­no pa­ro­le”. La piog­gia di con­sen­si è sta­ta enor­me. E se le pa­ro­le non esi­sto­no, o in cer­te occasioni non ser­vo­no, è il lin­guag­gio del cor­po a dir­la lun­ga. In ri­va al ma­re, i lo­ro sor­ri­si san­no di pro­mes­sa. Le lo­ro ma­ni si cer­ca­no di con­ti­nuo, le lab­bra so­no in­col­la­te.

Cri­sti­na è ri­na­ta e ap­pa­re serena co­me non mai. Me­ri­to dell’amo­re. Con mi­ster Ro­scio ha pa­rec­chio in co­mu­ne. A par­ti­re dal­le ori­gi­ni: en­tram­bi so­no pie­mon­te­si (lui è di To­ri­no, lei è na­ta a Bor­ga­ro To­ri­ne­se) e gran­di tifosi del­la Ju­ven­tus. «Il mio part­ner de­ve es­se­re una per­so­na nor­ma­le, di­ver­ten­te, sem­pli­ce. Io so­no del­la Ver­gi­ne, pre­ten­do tan­tis­si­mo, quin­di ho bi­so­gno di spez­za­re que­ste ca­te­ne di equi­li­brio, di far­mi scon­vol­ge­re un po’. Ten­do a es­se­re trop­po ana­li­ti­ca, ho bi­so­gno di spon­ta­nei­tà, di se­gui­re un po’ di più “la pan­cia”», ha di­chia­ra­to Cri­sti­na.

Mar­co po­treb­be es­se­re quel­lo giu­sto, del “per sem­pre”. Non ha al­cu­na vel­lei­tà di ap­par­te­ne­re al mon­do del­lo spet­ta­co­lo, è se­rio, af­fi­da­bi­le, di buona fa­mi­glia. Do­po la lau­rea, è sta­to pro­ta­go­ni­sta di uno sta­ge ne­gli uf­fi­ci di cor­so Ga­li­leo Fer­ra­ris, se­de del club bian­co­ne­ro, ed è pu­re gio­ca­to­re di golf al Royal Park I Ro­ve­ri, lì do­ve è pre­si­den­tes­sa don­na Al­le­gra Agnel­li e do­ve è di ca­sa an­che il fi­glio An­drea. Di re­cen­te, con Cri­sti­na, ha par­te­ci­pa­to al­la Stra To­ri­no, la cor­sa del­la qua­le la Chia­bot­to è sta­ta ma­dri­na. In­som­ma, è uno spor­ti­vo co­me lei.

Chis­sà, al­lo­ra, che quel bi­ki­ni bian­co con vo­lan­ts, qua­si da spo­sa, in­dos­sa­to dal­la Chia­bot­to sul­le spiag­ge di For­men­te­ra non pos­sa por­ta­re for­tu­na e la con­du­ca drit­ta ver­so l’al­ta­re. Gli ami­ci del­la cop­pia, sta­vol­ta, si sbi­lan­cia­no e scom­met­to­no che il “sì” ar­ri­ve­rà pre­sto, an­che se i due si fre­quen­ta­no sol­tan­to dall’ini­zio del­la pri­ma­ve­ra. Cri­sti­na non ha mai na­sco­sto di de­si­de­ra­re una fa­mi­glia co­me la sua d’ori­gi­ne, uni­ta, so­li­da, ri­fu­gio si­cu­ro. A 32 an­ni pa­re ar­ri­va­to il mo­men­to di met­te­re le ba­si. Spe­gnen­do le can­de­li­ne sul­la tor­ta, il 15 set­tem­bre, è que­sto il suo de­si­de­rio più gran­de.

CHE FOR­ZA L’AMO­RE! Cri­sti­na e Mar­co non san­no sta­re lon­ta­ni. No­no­stan­te sia­no di ca­rat­te­re ri­ser­va­to, si la­scia­no an­da­re a un ba­cio ap­pas­sio­na­to. So­pra, Miss Ita­lia 2004 scher­za e mo­stra i mu­sco­li al­la Brac­cio di Fer­ro. scol­pi­ta, ma è lui ad ave­re il fi­si­co da cal­cia­to­re.

UN VE­LO DI MORBIDEZZA LA REN­DE PIÙ BEL­LA AN­CO­RA For­men­te­ra (Spa­gna). Cri­sti­na Chia­bot­to sor­pre­sa in un mo­men­to di re­lax ac­can­to a Mar­co Ro­scio. Il fi­si­co di mo­del­la e da gi­raf­fa, è al­ta 180 cen­ti­me­tri, ha ora un ve­lo di morbidezza che la col­lo­ca nel­la ca­te­go­ria del­le “bel­lis­si­me mor­ta­li”. Nel ri­qua­dro, un ba­cio con il com­pa­gno. Nel­la pa­gi­na ac­can­to, il ma­na­ger to­ri­ne­se im­mor­ta­la la fi­dan­za­ta: è la lo­ro pri­ma esta­te in­sie­me e non vuo­le per­der­si un istan­te.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.