Ba­glio­ri ca­pi­to­li­ni La se­con­da pel­le del de­nim

GQ (Italy) - - Style - L A CAPSULE

È sta­to il sim­bo­lo del­la cul­tu­ra gio­va­ni­le de­gli An­ni 60 e 70 nel­le sue de­cli­na­zio­ni più hip­pie e folk, per di­ven­ta­re nel cor­so del tem­po si­no­ni­mo di sti­le ca­sual e in­for­ma­le. Il de­nim non è mai ve­ra­men­te spa­ri­to dal guar­da­ro­ba ma­schi­le, ma sta­vol­ta tor­na in una chia­ve più clas­si­ca e lus­suo­sa che mai. La Lu­xu­ry De­nim Col­lec­tion rea­liz­za­ta da Gior­gio Armani è una capsule di ca­pi dal­la spic­ca­ta im­pron­ta sar­to­ria­le ca­rat­te­riz­za­ta da ta­gli, co­stru­zio­ne e ri­fi­ni­tu­re cu­ra­ti nel det­ta­glio. Tra i pro­ta­go­ni­sti il de­nim giap­po­ne­se, il ci­mo­sa­to e il whi­te sto­ne wa­shed. (LA.P.)

Si ispi­ra al­la “stan­za del­le me­ra­vi­glie” ri­na­sci­men­ta­le il New Cu­rio­si­ty Shop che Bul­ga­ri ha aper­to a Roma ac­can­to al­lo sto­ri­co ne­go­zio di via Con­dot­ti. In espo­si­zio­ne, tra og­get­ti biz­zar­ri e di de­si­gn (rin­no­va­ti ogni sei me­si), c’è una col­le­zio­ne di gio­iel­li, oro­lo­gi e ac­ces­so­ri uni­ci o a ti­ra­tu­ra li­mi­ta­ta. «Noi li creia­mo per do­na­re emo­zio­ne e bel­lez­za, ma è chi li in­dos­sa a ren­der­li esclu­si­vi», spie­ga il di­ret­to­re crea­ti­vo Lu­cia Sil­ve­stri. ( El.col.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.