AL­LAR­ME! MA­CRON ORA È UN POPULISTA

Il Fatto Quotidiano - - POLITICA - » FQ

MAIDIRE populista a qual­cu­no sen­za aver pri­ma chiu­so la por­ta di ca­sa. Per­ché poi ca­pi­ta quel che è suc­ces­so ie­ri al fran­ce­se Pier­re Mo­sco­vi­ci, il com­mis­sa­rio eu­ro­peo. Ave­va ap­pe­na fi­ni­to di met­te­re in guar­dia l’Eu­ro­pa dal pe­ri­co­lo dei nuo­vi so­vra­ni­sti, “i tan­ti pic­co­li Mus­so­li­ni” ita­lia­ni che ve­leg­gia­no sull'on­da del po­pu­li­smo, la for­ma de­via­ta e in­fra­gi­li­ta del­la de­mo­cra­zia, che un fran­ce­se di gra­do su­pe­rio­re, il pre­si­den­te del­la Re­pub­bli­ca, Em­ma­nuel Ma­cron, ha an­nun­cia­to l'in­tro­du­zio­ne del red­di­to uni­ver­sa­le per i po­ve­ri. Un red­di­to che so­mi­glia tan­tis­si­mo a quel­lo dei Cin­que­stel­le, “po­pu­li­sti” an­te lit­te­ram, che in­fat­ti su­bi­to han­no esul­ta­to per il pun­to gua­da­gna­to non so­lo fuo­ri ca­sa, ma per con­ces­sio­ne dell'ar­ci­ne­mi­co. Ma­cron populista sa­reb­be pe­rò un'enor­mi­tà. Egli era par­so all'ini­zio del­la car­rie­ra un so­cia­li­sta al­la lon­ta­na, poi pe­rò si è ri­ve­la­to per quel­lo che è: un li­be­ra­le coi con­tro fioc­chi. Fi­no a ie­ri. Quan­do da Pa­ri­gi, im­prov­vi­sa­men­te e sen­za dir­lo al con­na­zio­na­le Mo­sco­vi­ci, che par­la­va da Bru­xel­les e ave­va ap­pe­na in­nal­za­to a for­ti­no in­di­strut­ti­bi­le l'Eu­ro­pa dei lu­mi, l'an­nun­cio dal sa­po­re pen­ta­stel­la­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.