“Aiuta so­lo chi ha già di­rit­ti. E fa dan­ni all’in­for­ma­zio­ne”

Il Fatto Quotidiano - - ECONOMIA - VDS

Ci so­no al­tri aspet­ti con­tro­ver­si? Spe­ra­va­mo di ave­re mag­gio­re li­ber­tà nei ca­si in cui non c’è un ve­ro di­rit­to d’au­to­re, li­be­ra­liz­zan­do ad esem­pio le ope­re or­fa­ne, di cui non si sa chi sia­no edi­to­re e au­to­re. Abbiamo ot­te­nu­to che si pos­sa­no uti­liz­za­re so­lo se non a sco­po di lu­cro op­pu­re do­po sfor­zi im­ma­ni per rin­trac­cia­re i pos­si­bi­li au­to­ri. Ma per­ché un crea­ti­vo non può pren­der­le e far­ci dei sol­di se non li to­glie a nes­su­no? Lo stes­so va­le per il di­rit­to di pa­no­ra­ma.

Di co­sa si trat­ta?

Pre­ve­de che chi fa una fo­to a ope­re i cui ar­chi­tet­ti/au­to­ri sia­no an­co­ra in vi­ta, o non mor­ti da 70 an­ni, deb­ba chie­de­re il per­mes­so. Ma quan­te fo­to di pa­laz­zi o pon­ti re­cen­ti pro­du­co­no sol­di per gli ar­chi­tet­ti e i pro­get­ti­sti? Mol­to po­che. E al­lo­ra co­me è pos­si­bi­le di­re che la di­ret­ti­va sia una vit­to­ria per i crea­ti­vi? Lo è so­lo per chi de­tie­ne già i di­rit­ti com­mer­cia­li. Di­co­no che Wi­ki­pe­dia sia sta­ta ri­spar­mia­ta.

L’ar­ti­co­lo 2 re­ci­ta: ‘I ser­vi­zi che agi­sco­no a fi­ni non com­mer­cia­li, co­me le en­ci­clo­pe­die on­li­ne, [...] non so­no con­si­de­ra­ti pre­sta­to­ri di ser­vi­zi di con­di­vi­sio­ne di con­te­nu­ti on­li­ne [...]’. Pec­ca­to che Wi­ki­pe­dia sia sì non com­mer­cia­le, ma che dia li­cen­ze d'uso com­mer­cia­le. Se ci fos­se sta­to scrit­to ‘en­ti e as­so­cia­zio­ni non pro­fit’ non ci sa­reb­be­ro sta­ti pro­ble­mi, ma co­sì la for­mu­la­zio­ne può vo­ler di­re tut­to e il con­tra­rio di tut­to.

Co­sa cam­bie­rà?

Non sap­pia­mo co­sa suc­ce­de­rà fi­no a che la di­ret­ti­va non sa­rà ap­pro­va­ta e re­ce­pi­ta. Po­treb­be ac­ca­de­re che smet­te­re­mo di ca­ri­ca­re ma­te­ria­le. In ge­ne­ra­le po­treb­be­ro spa­ri­re gli ag­gre­ga­to­ri di news: i pic­co­li non po­tran­no so­ste­ne­re il co­sto del­le li­cen­ze e i gran­di co­me Goo­gle vi ri­nun­ce­ran­no per­ché di quei sol­di po­tran­no fare a me­no. Ci sa­rà una mi­no­re pos­si­bi­li­tà di co­no­scen­za da par­te di tut­ti. Se gli ar­ti­co­li so­no in­te­res­san­ti e scrit­ti be­ne, lo snip­pet può ser­vi­re so­lo ad at­trar­re. Sen­za sa­rà dif­fi­ci­le che qual­cu­no va­da sui si­ti, an­cor me­no su uno che ma­ga­ri non co­no­sce.

Co­do­gno Mau­ri­zio Co­do­gno è il por­ta­vo­ce di Wi­ki­me­dia Ita­lia, la fon­da­zio­ne Non pro­fit di Wi­ki­pe­dia

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.