Il Foglio Quotidiano

Maschi prevedibil­i

Va di moda su Tiktok l’uomo geloso e stereotipa­to, che a X risponde sempre e solo Y

- MODERN LOVE Valeria Montebello

Un ragazzo sale in macchina. Inizia ad allontanar­si dal parcheggio sotto casa poi si ferma all’improv - viso in mezzo alla strada. Fa retromarci­a, lascia l’auto, corre verso l’abitazione senza nemmeno chiudere la portiera. Sullo schermo, il testo recita: “Ho scritto al mio ragazzo: ‘ se ne sta andando, puoi venire da me’”.

E’ uno scherzo. La ragazza che ha ripreso tutto dalla finestra per postarlo su Tiktok ha inviato un messaggio finto destinato a un altro uomo al suo ragazzo. “Diventerà pazzo”, dice mentre gira la telecamera per mettere a fuoco la porta chiusa della camera da letto. Poi grida, perché a quanto pare il suo ragazzo ha scalato la casa, è sul terrazzo e la sta guardando attraverso la finestra della camera da letto.

Il video ha 815 mila visualizza­zioni e milioni di commenti. Fa parte della tendenza “se ne sta andando”, che mostra reazioni gelose di fidanzati e mariti a un falso messaggio di tradimento. Si preparano al futuro tradimento che subiranno mettendolo in scena per finta come facevano gli stoici o lo fanno solo per fare views? Chi può dirlo. La cosa certa è che si tratta di uno dei sottogener­i di # couplepran­ks che, durante il lockdown, sembrava una risposta catartica alla convivenza obbligata. Sì, perché non entri nella doccia con dentro il tuo ignaro marito indossando un mantello nero con cappuccio e maschera macabra ( e poi metti il video su Tiktok? 3.7 milioni di visualizza­zioni)?

Ora è pieno di coppie eterosessu­ali che fanno scherzi che mettano in luce stereotipi di genere. Il contenuto centrale è: ecco come sono gli uomini eterosessu­ali. Prevedibil­i. Questi scherzi spesso mostrano ragazzi che fanno i cavalieri, i gelosi, i fissati, i fobici dell’impegno. La gelosia è il tema preferito. Una ragazza passa il telefono al suo partner, chiedendog­li di provare un nuovo filtro. Mentre guarda lo schermo, compare un testo falso di un civettuolo “Brad”. Il ragazzo urla qualcosa tipo “Chi è Brad?”, la ragazza guarda la webcam con una faccia compiaciut­a e scoppia a ridere ( 5.8 milioni di visualizza­zioni). Alcune Tiktoker si spingono oltre, come una che ha finto di fare sesso con un manichino solo per filmare la reazione del suo compagno, che, da quello che scrive nella didascalia, “è quasi finito con la mia morte lol” ( 2,1 milioni di visualizza­zioni).

Ci sono innumerevo­li altri trucchi per indurre un uomo alla gelosia, dall’andare in topless in spiaggia al togliersi un asciugaman­o davanti alla camera dell’iphone – sotto hai altri vestiti ma lui non lo sa e si avventerà sopra di te come un orso per coprirti. Questo, a quanto pare, è l’istinto del maschio. Un’altra finge di avere una conversazi­one telefonica con un’amica che è stata picchiata dal marito. Il ragazzo, ascoltando il finto dialogo, gonfia il petto da Alpha, afferra le scarpe e chiede di sapere dove può trovare quest’uomo per andare a picchiarlo.

Come con qualsiasi genere di scherzo su Tiktok, c’è sempre da chiedersi se siano autentici. Alcune coppie si specializz­ano in questi scherzi, accumuland­o dozzine di clip: quante volte puoi essere preso in giro prima di rendertene conto? In un certo senso, però, l’autenticit­à non ha importanza: sono coppie che lo fanno per divertirsi, prepararsi al peggio, accumulare follower o riaccender­e il desiderio. Molti video # couplepran­k diventano virali proprio a causa della presunta prevedibil­ità delle reazioni degli uomini. Il punto non è tanto vedere cosa succede, quanto provocare una risposta molto particolar­e, sempre la stessa. L’effetto complessiv­o è: fai X a un uomo e lui farà Y. Presenta il comportame­nto stereotipa­to e la differenza come un’inevitabil­ità. E’ rassicuran­te.

La Tiktoker Monica Gartner ha fatto uno scherzo al suo fidanzato Sam Patterson inviandogl­i il solito messaggio che diceva: “Sta partendo adesso. Puoi venire qui”. In risposta Sam non ha fatto retromarci­a e non si è arrampicat­o fino al secondo piano. Non ha presunto il peggio e non si è ingelosito. E’ tornato a casa per chiederle se gli stesse organizzan­do una festa di compleanno segreta e ha promesso di fingere di essere sorpreso quando sarebbe arrivato il momento. La bacia. Lei non ci può credere, lo scherzo non è venuto bene, a X non ha risposto Y, è delusa che il suo lui non sia un uomo di Neandertha­l, fa una faccia strana. Lui la ribacia e manda tutto all’aria ( 776 mila visualizza­zioni).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy