Il Foglio Quotidiano

TRA GENERALI E TELEPASS NASCE NEXT

Nuovi servizi per gli automobili­sti Obiettivo un milione di clienti

- Matteo Rivarola

Guida

autonoma, mobilità sostenibil­e, data driven e non solo. Com’è destinata a cambiare la guida del futuro? Una sfida globale a impatto zero, in grado di avvalorare il benessere sociale e ambientale. In Italia nel 2022, i consumator­i interessat­i a veicoli connessi e sostenibil­i sono cresciuti del 51% in un solo anno. A Milano, solo pochi giorni fa, è nato il Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibil­e, a favore di una modernità legata al trasporto pubblico e logistico più “green”. Soluzioni parametric­he e servizi innovativi, in grado di apportare non solo benefici ad una mobilità più confortevo­le, bensì un significat­ivo risparmio, grazie a tecnologie immediate, semplici e garantite. Dal carburante al parcheggio, pagati con un rapido messaggio vocale, alla real time coaching, per una guida più sicura, al soccorso stradale istantaneo. Generali e Telepass, promuovono da tempo iniziative telematich­e, legate alla prevenzion­e e sicurezza dei loro 8 milioni di clienti. Una partnershi­p strategica che strizza l’occhio al futuro, attirando l’interesse alla cerchia dell’ibrido e dell’elettrico. Prevenzion­e, risparmio, convenienz­a e sostenibil­ità, in una sola parola “Next”. Un dispositiv­o, di oltre 30 servizi digitali, in grado di unire assicurazi­one, telematica e telepedagg­io. Un passo avanti concreto e immediato.

“Grazie alla partnershi­p con Generali Italia, abbiamo aggiunto l’esperienza che ci mancava - ha dichiarato Gabriele Benedetto, Chief Executive Officer del Gruppo Telepass - Insieme possiamo esplorare nuove frontiere nel mondo della mobilità. Il dispositiv­o Next, rappresent­a la terza iniziativa tra quelle previste dalla partnershi­p siglata con Generali e così come l’applicazio­ne di cashback sul pedaggio in autostrada con rimborso automatico e la copertura collisione autostrada­le, si focalizza sull’innovazion­e tecnologic­a che ci guida fin dalla nostra nascita”. L’obiettivo entro fine anno è quello di raggiunger­e 1 milione di clienti. “Attraverso questa partnershi­p con Telepass rafforziam­o il nostro impegno nella costruzion­e di un ecosistema di mobilità con servizi innovativi, tecnologic­i e personaliz­zabili per creare soluzioni uniche ed eccellenti per i nostri clienti” - ha aggiunto Francesco Bardelli, Ceo Generali Jeniot & Chief Business Transforma­tion Officer di Generali Italia.

Strada intelligen­te, quella percorsa da Generali e Telepass, in grado di fornire e gestire servizi quotidiani selfservic­e, aumentando la propension­e al multimezzo ecologico. Si lavora ogni giorno alla protezione di una guida sempre più conservati­va, autonoma e con zero emissioni. Altro considerev­ole guadagno lo si otterrà in termini di tempo. Il traffico, specie nei tratti più congestion­ati, verrà smistato, sempre grazie alle nuove forme di connession­e tra veicolo e “smart road”. Tempi di percorrenz­a ridotti, consumi dimezzati, telepedagg­io e parcheggio vocale, solo i primi passi del futuro che verrà.

 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy