Una barca asciut­ta è una barca co­mo­da

Ab­bia­mo sco­va­to per voi quat­tro mo­del­li idea­li a bor­do, che si “be­vo­no” da­gli 8 ai 20 li­tri d’acqua al gior­no...

Il Giornale della Vela - - Gli Accessori - (G.S.)

Nel­le ca­bi­ne c’è tal­men­te umi­do che vi tro­va­te co­stret­ti ad ap­pen­de­re tut­to in co­per­ta co­me nel­la foto so­pra? C’è qual­co­sa che non va. Una barca asciut­ta è una barca più si­cu­ra, co­mo­da e vi­vi­bi­le. Esi­sto­no tan­te so­lu­zio­ni per go­der­vi gli in­ter­ni, an­che nel­la brut­ta sta­gio­ne, “al sec­co”: ri­scal­da­to­ri, sac­chet­ti an­ti­u­mi­do e, ov­via­men­te, i ca­ri vec­chi deu­mi­di­fi­ca­to­ri. Que­sti ul­ti­mi, se uti­liz­za­ti con ac­cor­tez­za, vi ga­ran­ti­ran­no ot­ti­mi ri­sul­ta­ti a fron­te di una spe­sa po­co so­ste­nu­ta. Do­vre­te pe­rò sce­glie­re il mo­del­lo giu­sto con at­ten­zio­ne, perché spes­so, trat­tan­do­si di di­spo­si­ti­vi non na­ti per l’uti­liz­zo esclu­si­vo in barca, po­treb­be­ro dar­vi pro­ble­mi. Al­cu­ni ven­go­no dan­neg­gia­ti dal sa­li­no nell’aria (e la ga­ran­zia del pro­dut­to­re, spes­so, non co­pre que­sta even­tua­li­tà), al­tri so­no mo­del­li pen­sa­ti per es­se­re por­ta­ti­li e non è pos­si­bi­le as­si­cu­rar­li ade­gua­ta­men­te a bor­do quando c’è mare grosso o si na­vi­ga in­cli­na­ti. Vi­sto che in al­cu­ni mo­del­li l’acqua vie­ne ac­cu­mu­la­ta in un ser­ba­to­io, ri­cor­da­te­vi di asciu­gar­lo be­ne e non la­scia­te­lo pie­no a bor­do. Ec­co quat­tro deu­mi­di­fi­ca­to­ri che, se­con­do noi, non vi de­lu­de­ran­no in barca.

ECOR PRO/DRYBOAT 12 Lo di­ce an­che il no­me: que­sto deu­mi­di­fi­ca­to­re di pro­du­zio­ne in­gle­se è sta­to pro­get­ta­to ap­po­si­ta­men­te per l’uti­liz­zo in barca. L’uni­tà è rea­liz­za­ta in ac­cia­io inox e per que­sto è esen­te da ri­schi di cor­ro­sio­ne: non ha ser­ba­to­io, l’umi­di­tà vie­ne esplu­sa tra­mi­te un con­dot­to. Può ri­muo­ve­re fi­no a 12 li­tri di acqua al gior­no. www.ecor­pro­duc­ts.com

MEACO/ZAM­BE­ZI DD8L Si trat­ta di uno dei deu­mi­di­fi­ca­to­ri più “fa­mo­si”. Do­ta­to di di­splay a cri­stal­li li­qui­di, lo Zam­be­zi ha an­che una fun­zio­ne ti­mer, in mo­do da po­ter deu­mi­di­fi­ca­re quando si vuo­le. Po­tre­te fa­cil­men­te ri­ver­sa­re in un la­van­di­no l'acqua rac­col­ta (fi­no a 8 li­tri al gior­no), tra­mi­te un tu­bo fles­si­bi­le. www.svb-ma­ri­ne.it

SEAGO/SMART DRY Smart Dry è idea­to per la barca e di­spo­ne di un ser­ba­to­io da 1,8 li­tri sul re­tro. Vi­ce­ver­sa po­tre­te op­ta­re per lo sca­ri­co con­ti­nuo (ma­ga­ri in un la­van­di­no) con il tu­bo in do­ta­zio­ne. Il di­splay di­gi­ta­le vi con­sen­te di set­ta­re le im­po­sta­zio­ni di deu­mi­di­fi­ca­zio­ne: può rac­co­glie­re fi­no a 10 li­tri d’acqua al gior­no. www.sea­goya­ch­ting.co.uk

DURONIC/DH20 Com­pren­si­vo di ruo­te e di ma­ni­glia per il tra­spor­to, il Duronic DH20 è in gra­do di rac­co­glie­re an­che 20 li­tri di acqua al gior­no. In­cor­po­ra un ser­ba­to­io da 4 li­tri e di­spo­ne di un tu­bo di sca­ri­co per l’uti­liz­zo con­ti­nuo. Si­len­zio­so, ha un ti­mer pro­gram­ma­bi­le e tre mo­da­li­tà di fun­zio­na­men­to per rag­giun­ge­re il tas­so di umi­di­tà de­si­de­ra­to. www.duronic.com

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.