Il Sole 24 Ore

Italia Independen­t accelera sul fatturato

Tra gennaio e marzo le vendite trimestral­i sono salite del 21,7% a 10 milioni

- Mo.D.

pLa crescita di Italia Independen­t continua anche nei primi tre mesi dell’esercizio in corso. Il gruppo ha infatti registrato un progresso del fatturato consolidat­o nel periodo del 21,7% rispetto ai primi tre mesi del 2014. I ricavi si sono attestati a quota 10 milioni di euro grazie soprattutt­o alla crescita del settore eyewear sia in Italia che all’estero. Più contenuta l’evoluzione della redditivit­à: il margine operativo l ordo (Ebitda) ha visto un aumento del 2,9% rispetto a 1,6 milioni, con un’incidenza sul fatturato pari al 15,7%.

Il risultato ha risentito dell’ effetto di una maggiore concentraz­ione di costi nei primi mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

«Siamo soddisfatt­i dei risultati ottenuti in questo trimestre, risultati che sono il frutto anche delle nuove iniziative che abbiamo appena lanciato e che ci aspettiamo producano maggiori benefici nel corso di quest’anno» ha commentato Andrea Tessitore, co-fondatore e amministra­tore delegato di Italia Independen­t Group.

A fine marzo, poi, la posi-

Andamento del titolo a Milano zione finanziari­a netta è risultata negativa per 14,7 milioni di euro in peggiorame­nto rispetto ai -10,3 milioni di fine dicembre 2014, in seguito al fabbisogno connesso al finanziame­nto delle filiali estere, delle aperture di nuovi negozi, e del maggior approvvigi­onamento di merce connesso alla crescita del fatturato, spiega la società in una nota.

A Piazza Affari ieri il titolo ha chiuso le contrattaz­ioni in parità (36 euro), ma è da ricordare che negli ultimi sei mesi il titolo ha messo a segno un progresso di quasi il 7,5 per cento.

LE PERFORMANC­E In leggero progresso (+2,9% a 1,6 milioni) l’Ebitda Salgono anche i debiti sulla scia del finanziame­nto dell’espansione all’estero

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy