Fi­no al 19 giu­gno Io ero, so­no, sa­rò

Intimità - - L’ANGOLO DI MILLY -

Può la ma­lat­tia di­ven­ta­re ar­te? Sì, se rie­sce a sve­la­re il la­to più “al­to” del­la sof­fe­ren­za, quel­lo che sem­bra im­pos­si­bi­le scor­ge­re in pre­sen­za di un tu­mo­re, nel­la real­tà dei con­trol­li me­di­ci e dell’an­sia che ge­ne­ra­no. Ec­co al­lo­ra il sen­so del­la mo­stra Io ero, so­no, sa­rò, che rac­con­ta il pri­ma, il du­ran­te e il do­po del­la ma­lat­tia, al­le­sti­ta al Ca­stel­lo Sfor­ze­sco di Mi­la­no, rea­liz­za­ta con le fo­to­gra­fie di 49 don­ne e un uo­mo che han­no of­fer­to l’im­ma­gi­ne del pro­prio cor­po “fe­ri­to” per dif­fon­de­re un mes­sag­gio im­por­tan­te: sa­per co­glie­re l’op­por­tu­ni­tà di ri­met­ter­si in gio­co, pren­der­si cu­ra di sé e rea­liz­za­re il pro­prio so­gno, an­che quan­do il tu­mo­re sem­bra ave­re ri­dot­to a bran­del­li la spe­ran­za di una vi­ta “nor­ma­le”. L’au­tri­ce del­le fo­to, Sil­via Amo­dio, gior­na­li­sta e do­cu­men­ta­ri­sta, ha scel­to di ac­co­mu­na­re gli scat­ti da un ve­lo leg­ge­ro che av­vol­ge cor­pi e fe­ri­te, vi­si­bi­li e nascoste, per un ri­sul­ta­to di gran­de im­pat­to estetico ed emo­ti­vo. Ma pri­ma che im­ma­gi­ni, quel­le che si ve­do­no so­no sto­rie, rac­col­te an­che nel ca­ta­lo­go del­la mo­stra, cu­ra­to da Ter­re di mez­zo edi­to­re. L’espo­si­zio­ne, idea­ta da Coop Lom­bar­dia, si può vi­si­ta­re gra­tui­ta­men­te nel­la Sa­la Pa­no­ra­mi­ca del Ca­stel­lo Sfor­ze­sco di Mi­la­no, da mar­te­dì a do­me­ni­ca, dal­le 10.00 al­le 18.30. In­fo: www.ioe­ro­so­no­sa­ro.it

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.