La gazzetta della cinofilia

Ciack, si gira pagina

Un giorno con Corrado Zaniboni

-

“Sì, sì, Corrado, sto arrivando! Ho caricato i cani e ci troviamo da te.” Riattacco e continuo a guidare. Si prospetta un’emozionant­e giornata in compagnia dell’amico Corrado Zaniboni. Andiamo ad allenare nei dintorni di un paesino poco lontano da casa sua. Arrivati sleghiamo i cani ed iniziamo a seguirli camminando leggeri nei campi.

La prima volta che entrai nel suo cortile fu per acquistare un cucciolo, quello che sarebbe diventato il mio migliore compagno di caccia in giro per il mondo. Ci raccontiam­o, come sempre, e mi colpisce la sua schiettezz­a, la sua bontà, la sua generosità. Uomo di altri tempi quando una parola data non aveva nessun bisogno della firma del notaio. Una forte stretta di mano per siglare quella che per me sarebbe diventata una delle più belle amicizie, profonda e sincera, divertente, intima e solidale.

Camminiamo, e sento che ogni volta mi giunge sempre più forte la sua passione, la sua determinaz­ione, l’amore per i suoi cani, l’attenta selezione dei riprodutto­ri, la gioia per una cucciolata in arrivo, la cura per il suo canile e per la radio che resta sempre accesa, come se volesse essere accanto in ogni momento ai suoi amati quattro zampe.

Una passione di fanciullo, sempre propensa allo stupore, alla gioia, alla curiosità, all’emozione, anche di una luna piena, per la quale una sera mi chiamò a tarda ora suggerendo­mi di ammirarla in tutto il suo splendore.

Io osservo il mio cane che si allunga verso una casa abbandonat­a, ma non posso non notare che il suo, invece, va a prendersi un punto su un fagiano ad una distanza incalcolab­ile. Temevo che se andasse via, lo vedevo correre veloce e diventare sempre più piccolo, fino a ridursi ad un puntino indefinito nel verde.

Ma ecco che al momento oppor

 ?? ?? Corrado Zaniboni con Ciack
Corrado Zaniboni con Ciack
 ?? ?? Al Derby 2019
Al Derby 2019

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy