Dal­la C al­la Rus­sia La Ni­ge­ria di­fe­sa dal gi­gan­te Uzo­ho

●Nel team più gio­va­ne del Mon­dia­le in por­ta c’è Fran­cis: 19 an­ni, al­to 1.96 ex ce­sti­sta, già bat­tez­za­to nel­la Li­ga

La Gazzetta dello Sport - - Mondiale Al Via - Ia­co­po Iandiorio

Fran­cis Uzo­ho, 19 an­ni, da Nwan­ge­le, è il sim­bo­lo del­la nou­vel­le va­gue ni­ge­ria­na, la ro­sa più gio­va­ne del Mon­dia­le, con un’età me­dia di po­co sot­to i 26 an­ni. E Uzo­ho è il più pic­co­lo dei suoi, ol­tre che uno dei più gio­va­ni del Mon­dia­le, pri­ma­to dell’au­stra­lia­no Ar­za­ni. Ma Uzo­ho, a sor­pre­sa e a dif­fe­ren­za del coe­ta­neo au­stra­le, sa­rà ti­to­la­re del­le Su­per Aqui­le. Per­ché il c.t. Rohr, do­po che la Ni­ge­ria non si è qua­li­fi­ca­ta al­le ul­ti­me due Cop­pe d’Afri­ca ha pun­ta­to sul­la li­nea ver­de e il rin­no­va­men­to. E Uzo­ho è la gran­de no­vi­tà, vi­sto che il n. 1 sto­ri­co, Vin­cent Enyea­ma, l’ul­ti­mo an­no a Lilla non l’ha gio­ca­to e il suo so­sti­tu­to, Ike­me dei Wol­ves, si è do­vu­to fer­ma­re pur­trop­po per leu­ce­mia.

LI­GA Co­sì Rohr ha scom­mes­so su que­sto ra­gaz­zo­ne di 196 cm del De­por­ti­vo La Co­ruña, ma squa­dra B (il Fa­bril) in ter­za se­rie spa­gno­la, do­ve il ni­ge­ria­no ha di­spu­ta­to in que­sta sta­gio­ne 26 mat­ch, de­but­tan­do an­che in Li­ga con­tro l’Ei­bar a ot­to­bre (in to­ta­le 2 ga­re) a nem­me­no 19 an­ni, più gio­va­ne por­tie­re stra­nie­ro di sem­pre nel tor­neo spa­gno­lo. Uzo­ho fi­no a 13 an­ni era at­tac­can­te, nel­le par­ti­tel­le in stra­da con gli ami­ci, poi un tec­ni­co lo con­vin­se ad an­da­re tra i pa­li. E lui, ex ce­sti­sta e pal­la­ma­ni­sta, con le ma­ni ha dimostrato di sa­per­ci fa­re. An­che se con en­tram­bi i pie­di non è ma­le, e an­che que­sto (ol­tre al­la staz­za no­te­vo­le) ha con­vin­to il c.t. te­de­sco a uti­liz­zar­lo. A 14 an­ni l’ha sco­per­to un ta­lent scout dell’Aspi­re che se lo por­tò in Qa­tar. E l’an­no do­po era già, in pan­chi­na, con la Ni­ge­ria al Mon­dia­le Under 17 vin­to dal­le pic­co­le Ea­gles. Poi un tor­neo gio­va­ni­le a Bar­cel­lo­na nel 2017 l’ha mes­so in mo­stra tan­to che l’ha pre­so il De­por. Con la Ni­ge­ria ha de­but­ta­to a no­vem­bre, con l’Ar­gen­ti­na: en­tra­to sul­lo 0-2, è usci­to sul 4-2. Ok, non c’era Mes­si. Ma Rohr ma­ga­ri è sca­ra­man­ti­co. E Sam­pao­li fa­rà be­ne a non sot­to­va­lu­ta­re le gio­va­ni Aqui­le.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.