Il mon­do ai suoi pie­di

CR7 È IL RE DEI SO­CIAL CON LUI JU­VE GLO­BA­LE CRI­STIA­NO È LA PER­SO­NA PIÙ CO­NO­SCIU­TA DEL PIA­NE­TA: STACCATISSIMI IL PA­PA E TRUMP IL SUO BRAND SPOPOLA SO­PRAT­TUT­TO IN ASIA CON IL POR­TO­GHE­SE I BIAN­CO­NE­RI DAN­NO LA CAC­CIA A NUO­VE FRON­TIE­RE COM­MER­CIA­LI

La Gazzetta dello Sport - - Serie A Lo Studio > L’alieno - Lu­ca Bian­chin

Il bam­bi­no na­to in mez­zo al ma­re è di­ven­ta­to l’uo­mo più co­no­sciu­to al mon­do. Cri­stia­no Ro­nal­do, som­man­do Fa­ce­book, In­sta­gram e Twit­ter, ha 340 mi­lio­ni di fol­lo­wer, più di Ju­stin Bie­ber e Tay­lor Swift, mol­to più del Pa­pa e del pre­si­den­te de­gli Sta­ti Uni­ti. In que­sto, è il ca­po del mon­do, nel sen­so che guar­da tut­ti dall’al­to. Tra 7 mi­liar­di ab­bon­dan­ti di abi­tan­ti del pia­ne­ta, nes­su­no è più no­to del 7 bian­co­ne­ro e in Asia c’è lo stac­co mag­gio­re. La mos­sa più cla­mo­ro­sa dell’ul­ti­mo cal­cio­mer­ca­to si spie­ga an­che co­sì.

IL MON­DO Ve­ner­dì al Fe­sti­val di Tren­to or­ga­niz­za­to dal­la Gaz­zet­ta si è par­la­to an­che di gior­na­li­smo spor­ti­vo di­gi­ta­le e so­cial net­work. An­to­nio Di Cian­ni, se­nior ad­vi­sor di KP­MG, ha pre­sen­ta­to alcuni da­ti di «KP­MG Foot­ball Ben­ch­mark», che ha con­fron­ta­to il se­gui­to so­cial di club e cam­pio­ni per spie­ga­re le di­na­mi­che con­tem­po­ra­nee. I numeri di que­ste due pa­gi­ne so­no una sin­te­si de­gli aspet­ti più in­te­res­san­ti. La pre­mes­sa è qua­si scon­ta­ta ma ob­bli­ga­to­ria: i so­cial non so­no (so­lo) di­ver­ti­men­to, so­no un fat­to­re eco­no­mi­co. «Si ha la pie­na con­vin­zio­ne che Ro­nal­do sia un va­lo­re ag­giun­to sot­to ogni pro­fi­lo — ha det­to a Tren­to An­drea Agnel­li, pre­si­den­te del­la Ju­ve — Dal pun­to di vi­sta com­mer­cia­le, il por­to­ghe­se fa­ci­li­ta l’ele­men­to di di­stri­bu­zio­ne glo­ba­le». L’af­fa­re esti­vo si spie­ga an­che co­sì. Cri­stia­no por­ta gol e com­pe­ti­ti­vi­tà ma an­che no­to­rie­tà in­ter­na­zio­na­le. Esem­pio: ne­gli Sta­ti Uni­ti la Ju­ven­tus su Fa­ce­book pia­ce a 500mi­la per­so­ne, Cri­stia­no Ro­nal­do a 4,9 mi­lio­ni di ame­ri­ca­ni. Il rap­por­to è qua­si di uno a die­ci. Il ra­gio­na­men­to, un po’ ba­na­le, è au­to­ma­ti­co: se Cri­stia­no po­sta una fo­to in ma­glia bian­co­ne­ra, la gran­de J del lo­go ju­ven­ti­no ar­ri­va im­me­dia­ta­men­te a New York e Los An­ge­les. Se si con­si­de­ra che lo stes­so, con pro­por­zio­ni non trop­po di­ver­se, ac­ca­de in In­dia, in In­do­ne­sia, in Bra­si­le, in Gran Bre­ta­gna, si com­pren­de l’in­ve­sti­men­to mul­ti­mi­lio­na­rio.

LA CRE­SCI­TA Le pro­por­zio­ni col­pi­sco­no an­che nel rap­por­to tra sin­go­li. Cri­stia­no ha mol­ti più fol­lo­wer di Ney­mar, ol­tre il tri­plo di LeB­ron Ja­mes, ol­tre ot­to vol­te quel­li di Ste­ph Cur­ry e Floyd May­wea­ther. CR7 do­mi­na il con­fron­to con le su­per­star. Non stu­pi­sce che la Ju­ve ab­bia già sfrut­ta­to il trai­no: dal pri­mo giu­gno a og­gi, il se­gui­to del­la Ju­ve è au­men­ta­to del 22%, con un bal­zo esa­ge­ra­to su In­sta­gram. Pri­ma del­la fir­ma con Cri­stia­no, i fol­lo­wer era­no 10,4 mi­lio­ni, og­gi so­no ol­tre 17 mi­lio­ni: +63%, nien­te me­no.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.