La Gazzetta dello Sport

Civitanova in casa: l’ostacolo è lo Zaksa di Grbic

-

●Tocca ai campioni in carica: scende oggi in campo la Lube Civitanova, ultima vincitrice della Champions League nel 2019 (lo scorso anno non è stata assegnata a causa del blocco per il Covid) nella gara di andata dei quarti della massima competizio­ne europea. Sulla strada per la semifinale i campioni marchigian­i trovano lo Zaksa Kedzierzyn Kozle, primo in classifica nella Plusliga, allenato da Nikola Grbic. Una sfida delicata per la Lube a caccia della sua terza Champions League (lo scorso anno prima della interruzio­ne non aveva perso una gara) contro un avversario che non è mai arrivato ad alzare il massimo trofeo europeo ma rimane stabilment­e fra le prime squadre del continente. I polacchi hanno vinto la loro pool nella fase di qualificaz­ione. Domani chiude la settimana di

Champions Trento impegnata a Berlino. In caso di parità di punti conquistat­i fra le squadre fra andata e ritorno, si gioca il golden set.

Halkbank Ankara (Tur)Allianz Milano;

Praga (R.Cec)Ziraat Bankasi Ankara (Tur). Le gare di ritorno si giocano il 3 marzo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy