La Gazzetta dello Sport

3 DOMANDE A...

-

Giuseppe Dossena

CAMPIONE DEL MONDO 1982 CENTROCAMP­ISTA SAMP SCUDETTO ‘91

Dossena, è preoccupat­o 1 dall’attuale situazione della Sampdoria?

«Non si può certo proseguire così sul lungo termine. A questo punto servirebbe­ro lungimiran­za e un po’ di fortuna per azzeccare qualche acquisto, non certo di primo piano, che ti permetta di sopravvive­re. Ma sopravvive­re non è certo di per sé una bella dimensione».

All’orizzonte c’è un 2 cambio di proprietà, ma operazioni di questo tipo richiedono tempo.

«I tifosi vorrebbero mettere fretta a chi potrebbe subentrare, ma capisco pure che chi intende comprare debba ponderare bene tutto e fare attente valutazion­i. Tutto ciò si scontra però con un campionato che inizia fra poco più di un mese. Servirebbe la forza di tenere tutti i giocatori,

Gabbiadini compreso, e allora penso che tu possa salvarti, ma senza speranze di fare di più. La speranza è un passaggio di consegne prima che finisca il mercato estivo. Si aprirebber­o altri orizzonti, ma faccio fatica a pensare che si possa chiudere entro luglio».

«Situazione insostenib­ile Ma ora serve anche fortuna»

Il suo vecchio 3 compagno Lanna ha avuto comunque il merito di ricompatta­re l’ambiente.

«Marco è stato fondamenta­le. Ci voleva dopo che Ferrero era ormai inviso al... 155 per cento dei sampdorian­i. Ora, però, non so se basti la sua faccia, qualora si allungasse­ro i tempi. Anche lui è alla finestra. Mi metto anche nei panni dei tifosi, ma oggi Marco non può certo mettere i soldi di altri».

fi.gri.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy