L’ar­ma le­ta­le di Ari­sto­fa­ne

Corriere della Sera - La Lettura - - Il Salone Di Torino - Di MAU­RO BONAZZI

Che co­sa suc­ce­de quan­do un co­mi­co co­min­cia a fa­re po­li­ti­ca? Che vuol di­re «po­po­lo» in de­mo­cra­zia? So­no le do­man­de in­tor­no a cui ruo­ta il nuo­vo li­bro di Lu­cia­no Can­fo­ra Cleo­fon­te de­ve mo­ri­re (La­ter­za). Pro­ta­go­ni­sta in­di­scus­so è Ari­sto­fa­ne, il più no­to com­me­dio­gra­fo di Ate­ne, uno dei più gran­di di tut­ti i tem­pi. L’idea­to­re di sto­rie stram­pa­la­te (cit­tà co­strui­te in cie­lo, viag­gi nell’ol­tre­tom­ba) con per­so­nag­gi esi­la­ran­ti (os­ses­sio­na­ti dal ses­so o dai tri­bu­na­li, in­se­gui­ti dai cre­di­to­ri, che si de­pi­la­no pet­to e gam­be: una bel­la de­scri­zio­ne de­gli ita­lia­ni, tra l’al­tro). Le bat­tu­te si sus­se­guo­no con rit­mo vor­ti­co­so, su pia­ni lin­gui­sti­ci di­ver­si, ora vol­ga­ri ora raf­fi­na­ti, più spes­so en­tram­bi in­sie­me. Sen­za ri­guar­do per nien­te e nes­su­no, per­ché l’uni­co obiet­ti­vo è la ri­sa­ta, e la vit­to­ria nel­la com­pe­ti­zio­ne tea­tra­le.

Tut­te co­se no­te, per chi si è di­ver­ti­to con le sue com­me­die. Me­no no­te so­no in­ve­ce le im­pli­ca­zio­ni po­li­ti­che che si na­scon­do­no nei suoi ver­si, so­prat­tut­to do­ve me­no ce lo si aspet­ta. Di que­sto si oc­cu­pa Can­fo­ra, e im­prov­vi­sa­men­te si squa­der­na da­van­ti agli oc­chi del let­to­re la vi­ta di una cit­tà in per­ma­nen­te fi­bril­la­zio­ne, la­ce­ra­ta da scon­tri sem­pre più vio­len­ti, in­ca­pa­ce di re­si­ste­re al­le pas­sio­ni che la tra­vol­go­no. Ad Ate­ne tut­to è po­li­ti­co.

In al­cu­ni ca­si la po­le­mi­ca è tan­to vi­ru- len­ta quan­to espli­ci­ta — nei Ca­va­lie­ri il Pa­fla­go­ne che i ca­va­lie­ri de­vo­no scon­fig­ge­re al­lu­de smac­ca­ta­men­te all’odia­to Cleo­ne, il lea­der de­mo­cra­ti­co ere­de di Pe­ri­cle. Ma è nel­le com­me­die co­sid­det­te d’eva­sio­ne che il di­scor­so si fa più in­te­res­san­te. Nel­la Li­si­stra­ta ad esem­pio, in cui la tra­ma boc­cac­ce­sca — uno scio­pe­ro del ses­so fi­no a che i ma­schi non fir­me­ran­no la pa­ce con Spar­ta — ser­ve an­che a de­scri­ve­re il col­po di Sta­to oli­gar­chi­co

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.