Transmongolica

Latitudes - - TRANSMONGOLICA -

Co­me ar­ri­va­re:

Se si de­ci­de di af­fron­ta­re que­sto viag­gio da Mo­sca a Pe­chi­no bi­so­gna pren­de­re il vo­lo di an­da­ta e di ri­tor­no da cit­tà di­ver­se, sce­glien­do in au­to­no­mia ora­ri, gior­ni e com­pa­gnie in ba­se al­le of­fer­te del pe­rio­do.

Quan­do an­da­re:

Cli­ma: La Transmongolica è at­ti­va tut­to l’an­no, quin­di il viag­gio può es­se­re rea­liz­za­to in qual­sia­si mo­men­to. Quel­lo pre­sen­ta­to in que­ste pa­gi­ne è sta­to rea­liz­za­to tra Di­cem­bre e Gen­na­io. Nei me­si in­ver­na­li il pae­sag­gio in­ne­va­to è si­cu­ra­men­te moz­za­fia­to ma bi­so­gna at­trez­zar­si per le ge­li­de tem­pe­ra­tu­re. Si pas­sa dai -5 gra­di di Mo­sca ai -35 di Ulan Baa­tar, per cui è ne­ces­sa­rio do­tar­si di ab­bi­glia­men­to tec­ni­co ade­gua­to: ter­mi­che, cal­za­ma­glie e scar­pe da ne­ve.

Do­ve dor­mi­re:

Per quan­to ri­guar­da le not­ti sul tre­no,si può sce­glie­re tra tre ti­po­lo­gie di clas­si: Pri­ma clas­se: è lo scom­par­ti­men­to più ca­ro, per due per­so­ne e con 2 cuc­cet­te che si tra­sfor­ma­no in po­sti a se­de­re du­ran­te il gior­no. Il ba­gno è pri­va­to e si tro­va all’in­ter­no del­lo scom­par­ti­men­to. Se­con­da clas­se: scom­par­ti­men­ti per 4 per­so­ne, con due cuc­cet­te so­pra e due sot­to, il ba­gno è in co­mu­ne con tut­to il va­go­ne. Ter­za clas­se: a dif­fe­ren­za del­la pri­ma e del­la se­con­da, la ter­za clas­se è un va­go­ne aper­to con cuc­cet­te, in cui non ci so­no né com­par­ti­men­ti né ten­de di­vi­so­rie. Più adat­ta a tra­git­ti bre­vi.

Do­ve man­gia­re:

Sul tre­no è pos­si­bi­le con­su­ma­re i pa­sti nel va­go­ne ri­sto­ran­te, do­ve po­tre­te tro­va­re piat­ti cal­di co­me stu­fa­ti e zup­pe op­pu­re,

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.