La cri­si di mez­za età non sem­pre fa ma­le E Syd si sco­pre ete­ro

Libero - - Libero Pensiero -

Una cri­si dei 40 an­ni è già, di per sé, pro­ble­ma­ti­ca: im­po­ne a chi la at­tra­ver­sa pro­fon­di ri­pen­sa­men­ti sul­lo sti­le di vi­ta, le am­bi­zio­ni, le re­la­zio­ni... Se a que­sta cri­si, poi, si ag­giun­ge la mes­sa in di­scus­sio­ne del­la pro­pria iden­ti­tà ses­sua­le, all’oriz­zon­te al­lo­ra si an­nun­cia­no gros­se tur­bo­len­ze. E non è sem­pli­ce, in­fat­ti, il per­cor­so del pro­ta­go­ni­sta de La fa­vo­la di Syd (il­mio­li­bro.it, pp. 148, eu­ro 15) di An­to­nel­lo Lo­re­to, che ve­de esplo­de­re la pro­pria quo­ti­dia­ni­tà sul­la mi­na di un col­po di ful­mi­ne per le stra­de di Bre­sla­via.

Crea­ti­vo che la­vo­ra nel mar­ke­ting, Syd de­ve il pro­prio so­pran­no­me al­la pas­sio­ne per i Pink Floyd e per Syd Bar­rett, con­tro­ver­so fon­da­to­re del­la band. Quan­do la fu­ga­ce co­no­scen­za di ta­le Ve­ra lo la­scia scom­bus­so­la­to, e quan­do poi si tro­va a cor­teg­gia­re (an­che se so­lo sul web) un’af­fa­sci­nan­te aqui­la­na dal nic­k­na­me di Lul­la­by, Syd non so­lo ca­pi­sce che la sua con­so­li­da­ta sto­ria d’amo­re è ar­ri­va­ta agli sgoc­cio­li, ma in­tui­sce pu­re che la sua vi­ta è a un bi­vio. Gay che in al­cu­ni fran­gen­ti ha fat­to del­la pro­pria omo­ses­sua­li­tà mo­ti­vo di bat­ta­glia iden­ti­ta­ria, ora Syd si sco­pre at­trat­to dal­le don­ne.

In­tri­sa di ri­fe­ri­men­ti al­le liriche dei Pink Floyd, quel­la di Syd è una sto­ria dal fi­na­le aper­to che spes­so vi­ra ver­so atmosfere oni­ri­che. Lo­re­to si ci­men­ta su un te­ma sci­vo­lo­so, in tempi di po­li­ti­cal­ly cor­rect, ma esce in­den­ne dal­la pro­va.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.