Libero

Dal Brasile alla Russia, il web dice «azzurri»

- RIPRODUZIO­NE RISERVATA

Nell’epoca dei big data tutto diventa misurabile, persino uno dei sentimenti più irrazional­i mai esistiti come il tifo. E in attesa del risultato di stasera sono proprio i dati, le preferenze di ricerca su Google a dirci chi tra Italia e Germania gode del sostegno maggiore in rete. I trend di Google, infatti, svelano che per numero di ricerche l’Italia non solo supera la Germania, ma si posiziona al secondo posto tra tutte le squadre arrivate ai quarti di finale, seconda solo alla miracolosa Islanda, che dopo la vittoria sull’Inghilterr­a ha incuriosit­o il mondo.

Le ricerche sugli azzurri non arrivano però solo dal Belpaese, ma anche da Canada, Africa, Australia, Russia e Brasile, dove gli uomini di Conte (“dove è nato” e “quanti anni ha” le ricerche più frequenti) sembrano aver trovato molti estimatori. E così la popolarità di Eder schizza alle stelle. È lui infatti il più cercato della Nazionale, prima di Pellè, Buffon e Zaza, con un inedito Sirigu al quinto posto. Ma i più interessat­i agli azzurri in queste ultime ore sono proprio i tedeschi. Google ha registrato le domande più cercate in Germania sugli azzurri, che vanno dal numero di vittorie agli Europei e ai Mondiali a una misteriosa “Quante stelle ha l’Italia sulla sua maglia?”. O forse è solo una tattica per confonderc­i...

SILVIA GALBIATI

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy