Libero

«Siete dei bari», «informatev­i prima di parlare» Scontro sulla Tav fra grillini e democratic­i

-

La nuova tratta della Tav, annunciata dal governo, è al centro di un duro botta e risposta tra grillini e Pd. In un’intervista alla Stampa, il vicepresid­ente della Camera Luigi Di Maio, ha liquidato come «contentino» l’intenzione del governo di modificare la tratta della Tav per la parte italiana: «Propaganda per imitarci. O non la fanno o niente». Il ministro Graziano Delrio, invece, spiega: «Non c’è bisogno di fare 84 chilometri di tratte in una nuova sede, si possono riutilizza­re oltre 43 km di infrastrut­ture esistenti. Quindi i costi potrebbero ridursi da 4,3 a 1,7 miliardi di euro». Al titolare dei Trasporti replicano i 5 Stelle che, in una nota, lo accusano di essere un «baro» che fa «il gioco delle tre carte». Il Pd, da parte sua, risponde invece a Di Maio: «Parla di cose che non conosce, si informi prima di dire cose insensate».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy