Libero

IL ROMANZO «LE PAROLE DEGLI ALTRI»

L’elogio della libroterap­ia di Michaël Uras

-

Le parole degli altri di Michaël Uras (Editrice Nord, pp 453, euro 16,90) ora in libreria è un bell’esempio del valore terapeutic­o dei libri. Recita la sinossi: «Per tutti arriva il momento di scegliere cosa fare nella vita. Alex ha avuto un’idea geniale: perché non mettere a frutto la sua smisurata passione per i libri e il suo intuito nel saper leggere il cuore delle persone? Così si è inventato un mestiere: il bibliotera­peuta. Invece di medicine, Alex dispensa ai suoi pazienti precisi consigli di lettura e li accompagna nella scoperta del potere salvifico delle parole: Aspettando Godot per chi ha troppo da fare, Il giovane Holden per chi ha paura di ribellarsi, l'Odissea per ritrovare il proprio posto nel mondo... E, grazie a quei consigli, le persone stanno meglio». Una favola lieve e contempora­nea. Da leggere.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy