Libero

Auto blu, Majorino «in panne» E Del Corno prende metrò e bici

L’assessore al Welfare: la uso perché lavoro e scorda quando era lui a criticare la Moratti per la stessa ragione

- FABIO RUBINI REAZIONI DIVERSE RIPRODUZIO­NE RISERVATA

Vi ricordate le 100 interpella­nze presentate dal Pd contro Letizia Moratti? Noi sì. Era il settembre 2009 e tra i motivi di lamentela del capogruppo Pierfrance­sco Majorino c’era pure l’uso, ritenuto eccessivo, delle auto di servizio del Comune da parte degli assessori.

Passano gli anni, i ruoli si invertono e adesso è Majorino, dalla sua posizone di assessore, a lamentarsi perché l’opposizion­e lo critica per l’uso eccessivo delle auto blu. Tutto nasce dai dati resi pubblici dal capogruppo di Forza Italia, Gianluca Comazzi, secondo i quali nella classifica di utilizzo delle auto di servizio Majorino è primo con 117 viaggi (in cinque mesi e mezzo), seguito a distanza dalla Rozza (102) e da Del Corno (90).

Una circostanz­a che ha fatto andare di traverso il caffé a Majorino che dopo la lettura dei quotidiani si è sfogato, come d’abitudine, sulla sua pagina Facebook: «Oggi alcuni giornali riportano la notizia secondo la quale uso spessissim­o le nostre auto di servizio, le mitiche Panda bianche. Partendo dall’assessorat­o per “varie destinazio­ni”. E sarei addirittur­a

il primatista della Giunta. Cosa probabile. E di cui vado fiero. Chi fa l’assessore alle Politiche sociali deve sbattersi molto e girare un sacco per la città. Altrimenti è totalmente inutile». Esattament­e come facevano gli assessori di centrodest­ra otto anni fa. Ma si sa, per i radical chic, anche l’uso dell’auto di servizio cambia a seconda di chi ci si siede sopra.

L’assessore Del Corno, invece, ha scelto la strada dell’ironia. Incassata la terza posizione, ha postato per tutta la giornata i suoi spostament­i fatti con metro, bus, bikeMi e «auto bianca» di servizio. «L’ho fatto spiega a Libero - perché questa è la mia giornata tipo. Uso moltissimo il sistema di mobilità milanese. Poi, certo, uso anche l’auto di servizio. Mentre stiamo parlando, ad esempio, sto A lato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno mentre usa bikeMi. Sopra l’assessore al Welfare Pierfrance­sco Majorino

andando a Monza in rappresent­anza del Comune di Milano e sto usando una macchina del Comune. Non ci vedo nulla di male. Quello che mi ha dato fastidio in questa vicenda - spiega Del Corno - sono stati alcuni commenti strumental­i».

Intanto il Codacons ha annunciato un esposto alla Corte dei Conti per verificare se le spese effettuate dalla giunta siano regolari.

 ??  ??
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy