Libero

Malato terminale di cancro conquista l’Everest

-

Prima ha raggiunto la cima del North Col il 16 maggio, poi quella dell’Everest lo scorso 5 giugno. Niente di strano se non fosse che lo scalatore è il primo malato di cancro a cimentarsi in una impresa del genere, che poi è diventata la sua missione dopo che i medici gli hanno detto di avere pochi mesi di vita. Ian Toothill, questo il suo nome, ha 47 anni ed è un personal trainer originario di Sheffield. Il cancro da cui era riuscito a guarire gli era stato diagnostic­ato due anni. Ma poi la malattia è tornata e i medici non gli hanno dato speranza. Da qui la sua determinaz­ione e il suo profondo desiderio di portare a termine la scalata. Ha quindi raccolto circa 36mila euro attraverso una campagna di fundraisin­g, che ha usato in parte per le spese di viaggio e in parte donato ad una associazio­ne che si batte contro il cancro.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy