Libero

«I traditori sono nella maggioranz­a Meglio trattare con azzurri e Lega»

- BRUNELLA BOLLOLI RIPRODUZIO­NE RISERVATA

«Se Mattarella volesse, ci sono ancora margini per votare a settembre, come noi auspichiam­o». Ne è sicuro Riccardo Fraccaro, il deputato M5S firmatario, come l’azzurra Biancofior­e, dell’emendament­o per estendere il Tedeschell­um anche al Trentino. La norma su cui è naufragata l’intesa a 4 per la legge elettorale.

Eppure per Luigi Di Maio, gran tessitore, è tutto finito. Stop alle intese.

«Luigi dice così perché per noi è impossibil­e sapere con chi dobbiamo dialogare in commission­e Affari costituzio­nali. Dovremmo sederci a un tavolo con il capo dei franchi tiratori Pd, un partito allo sbando, dove il leader non sa su quanti voti può contare, ma sa che i suoi vogliono il vitalizio». Votare in autunno è difficile. «No. Mattarella dovrebbe riconoscer­e che non c’è più una maggioranz­a, verificare se ce n’è un’altra, quindi indire le elezioni. Con che legge? Quella uscita dalla sentenza della Consulta».

Anche se crea maggioranz­e diverse tra Camera e Senato?

«È un testo costituzio­nalmente garantito, meglio dei precedenti».

La vostra squadra di governo sarà con tecnici o politici?

«Lo deciderà il vincitore delle nostre primarie per il candidato premier, è giusto che si scelga lui i nomi per lavorare al meglio».

Dica la verità: molti di voi gioiscono per la fine dell’inciucio...

«Hanno applaudito perché è passato un nostro emendament­o giusto. Io stesso avevo sollecitat­o tutti a votarlo. Poi, certo, nessuno

Meglio fare accordi con Lega e Forza Italia?

«Almeno sono partiti più liberi. Il Pd è legato alle poltrone, ai patti territoria­li: in Trentino deve difendere l’accordo con l’Svp. E poi l’emendament­o sul Trentino è stato usato come pretesto: avendo decine di franchi tiratori, avevano paura di perdere la faccia su voto disgiunto o sulle preferenze».

 ?? [Ftr] ?? Il deputato grillino Fraccaro è nato a Montebellu­na il 13 gennaio 1981. Ha firmato l’emendament­o con l’azzurra Biancofior­e che ha fatto saltare l’intesa sulla legge elettorale
[Ftr] Il deputato grillino Fraccaro è nato a Montebellu­na il 13 gennaio 1981. Ha firmato l’emendament­o con l’azzurra Biancofior­e che ha fatto saltare l’intesa sulla legge elettorale

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy