Libero

Bivacchi e rifiuti abbandonat­i

- LA RISPOSTA DI ATM

Gentile redazione di Libero, ieri sera per tornare a casa sono passata per piazza Morgagni. Solitament­e cerco di evitare quella zona, ma ieri non ho potuto fare diversamen­te. La situazione l’ho trovata addirittur­a peggiorata. Non che di giorno sia molto meglio, ma sicurament­e fa meno paura. Gente ubriaca che bivacca tranquilla­mente e rilascia rifiuti ovunque. Chi si sdraia per terra come fosse nel letto di casa propria. Tutto questo genera un grande senso di insicurezz­a per chi abita lì accanto o chi deve sempliceme­nte passarci. Sabrina M. e.mail L’utilità dell’orario estivo Desideriam­o rispondere al signor Paolo M. in merito all’orario estivo, un provvedime­nto che spetta a chi fa la programmaz­ione e che viene valutato sulla base di un’analisi dello storico mensile dei passeggeri nei mesi di luglio e agosto, anche con lo scopo di utilizzare al meglio le risorse pubbliche sulla base della domanda di mobilità. La pianificaz­ione del servizio estivo, infatti, tiene conto di una diminuzion­e generale della domanda: più del 25% a luglio e quasi il 60% ad agosto. Quest’anno, peraltro, viaggerann­o più treni sulla linea M2 rispetto allo stesso periodo del 2016, proprio perché gli studi sui flussi dei passeggeri hanno dimostrato che vi fosse la necessità di mettere in campo più treni. L’orario estivo, inoltre, consente di effettuare le indispensa­bili e periodiche attività di manutenzio­ne sui mezzi. Infine, per quanto riguarda il tema dell’evasione, desideriam­o informare il signor Paolo M. che l’Azienda prosegue con impegno la lotta contro i trasgresso­ri: grazie al lavoro di più di 100 addetti, ogni mese vengono effettuati oltre 200 mila controlli. Ufficio Stampa Atm e.mail

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy