Libero

Morto Oscar Mammì l’autore della legge sulla tv

- RIPRODUZIO­NE RISERVATA

Oggi di «pluralismo dell’informazio­ne» in tv parlano tutti. Ma pochi, forse pochissimi, ricordano che il padre di quel concetto è stato Ocar Mammì, l’ex ministro scomparso ieri a Roma all’età di 90 anni, dopo una lunga malattia. Il suo nome è strettamen­te connesso alla legge che regolò, per la prima volta in maniera organica, l’emittenza radiotelev­isiva in Italia, scatenando polemiche durate per molto tempo. Mammì è stato uno degli esponenti di punta del Partito Repubblica­no Italiano. Fu deputato per quasi 25 anni dal 1968 al 1992 oltre che ministro negli anni di piombo e poi in quelli del pentaparti­to, per poi lasciare la Camera con «Mani Pulite». Nel 1990 Mammì presentò la legge che sancì la divisione fra reti pubbliche e reti private, disegnando un quadro di regole per un settore in forte espansione che vedeva consolidar­si il duopolio Rai-Fininvest. Oscar Mammì

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy