Libero

LA VICENDA

-

«INACCETTAB­ILE» Mediaset ha deciso di «non presentare alcuna offerta all’asta» per i diritti tv di Seria A 2018-2021. «Inaccettab­ile» il bando che «penalizza gran parte dei tifosi italiani», scrive il Biscione. La stessa scelta è stata presa anche da Tim. Sky e Perform Group hanno invece fatto pervenire la propria offerta.

NUOVO BANDO L’assemblea di Lega Serie A ha poi deciso di non assegnare i diritti tv. Il commissari­o di Lega e presidente della Federcalci­o, Carlo Tavecchio, ha spiegato che si procederà con un nuovo bando in cui «il valore di partenza sarà quello indicato in questo bando», ossia un miliardo di euro.

VAR E COPPA ITALIA Dalla prossima stagione in Serie A verrà utilizzata la VAR, il sistema di assistenza tecnologic­a per gli arbitri. Tavecchio ha poi svelato la data della finale Coppa Italia: il 9 maggio 2018.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy