I si­gno­ri del no

Libero - - Lelettere -

Non ba­sta ral­len­ta­re l'im­mi­gra­zio­ne per as­si­cu­ra­re il suc­ces­so a un go­ver­no che mai co­me ora è com­po­sto da for­ze ideo­lo­gi­ca­men­te agli opposti. L'ideo­lo­gia che ali­men­ta la pro­pa­gan­da dei gril­li­ni è il ni­chi­li­smo, l'an­nien­ta­men­to di ogni for­ma di ci­vil­tà co­sì co­me la in­ten­dia­mo noi oc­ci­den­ta­li. Non esa­ge­ro, è pur­trop­po co­sì, ma a que­ste con­di­zio­ni non ser­vo­no i mi­ni­stri che si oc­cu­pa­no di La­vo­ri Pub­bli­ci, di Wel­fa­re, di Eco­no­mia e di ogni al­tro scri­te­ria­to che fin­ga di vo­le­re le ri­for­me ma in real­tà aspi­ra so­lo a fre­na­re in­ve­sti­men­ti di ogni ti­po, per­ché è mos­so dal tar­lo ideo­lo­gi­co e non dal­la fun­zio­ne isti­tu­zio­na­le che gli è sta­ta con­se­gna­ta. Non il­lu­dia­mo­ci, le ri­for­me di Sal­vi­ni non im­pe­di­ran­no all'Ita­lia di fi­ni­re nel­la re­ces­sio­ne se gli spen­dac­cio­ni idio­ti non ver­ran­no fer­ma­ti.

Fran­ce­sco Mar­ti­nel­li

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.