Libero

Con questa Costituzio­ne avremo solo governicch­i

-

individui inermi, ed in ciò aiutandosi propalando falsità senza vergogna («Tra la verità ed il Partito io scelgo il Partito», Gian Carlo Pajetta docet). In maggioranz­a o minoranza che siano presso gli elettori, i cosiddetti “sinistri” sono comunque ancora in grado di incutere paura. Onde per cui, essendo necessaria una ben maggiore dose di coraggio nel professars­i di destra (avrà notato anche lei che in un qualsiasi bar o altro consesso sono sempre “loro” che alzano la voce, “loro” che sdottoregg­iano), la maggior parte degli intellettu­ali e una certa magistratu­ra si schierano dalla loro parte, più “comoda”. E quindi? Quindi, se un parlamento o un governo di centrodest­ra varano una legge che a loro non piace, quand’anche avessero solo il venti per cento dei seggi, niente paura: fuoco di sbarrament­o da parte dei noti quotidiani e bombardame­nto da parte di alcune toghe, e il gioco è fatto. Leggo su Libero che «per i giudici i clandestin­i vanno iscritti all’anagrafe», in barba al decreto sicurezza, e le chiedo: chi governa davvero?

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy