Libero

M5S butta 3 miliardi su Mps Tutto pur di non venderla

-

■ La banca dello Stato, Mps, è messa male ed è impegnata in una corsa contro il tempo per portare i suoi coefficien­ti sotto i minimi fissati dalla Bce. Si parla di un aumento da 2-2,5 miliardi per far fronte alle esigenze di capitale scaturite dall’aumento degli accantonam­enti su rischi legali e dagli impatti da Covid. Che si fa? Il Cda ha deciso di cedere un portafogli­o di 28 immobili al fondo di private equity Ardian, intanto M5S si prepara a dare battaglia contro il piano del Tesoro di introdurre, attraverso la legge di bilancio, un incentivo fiscale fino a 3 miliardi che stimoli potenziali acquirenti, in primis Unicredit. I pentastell­ati depositera­nno un emendament­o che punta a ridurre a 500 milioni la possibilit­à di trasformar­e le dta (imposte differite attive) in credito d'imposta, magari introducen­do limiti dimensiona­li per l’accesso alla misura, allo scopo di mettere i bastoni tra le ruote al piano del Mef, che spera ancora di liberarsi del Monte.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy