Libero

La patente di vaccinato

-

Stando a quanto contenuto nel Piano strategico (sic) per la vaccinazio­ne anti Covid, che il ministro alla Salute Roberto Speranza (standing ovation) presenterà in Parlamento chi è vaccinato avrà una patente che gli darà la possibilit­à di spostarsi anche da uno Stato all’altro. Ilaria Capua direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’università della Florida ci avverte che «chi si vaccina contro il Coronaviru­s non si ammala ma si può infettare lo stesso e trasmetter­e la malattia se non porta la mascherina… perché il virus, quando incontra un soggetto vaccinato, fa comunque un ciclo di replicazio­ne». Perciò che io abbia il patentino serve solo a me perché comunque se vado in giro senza mascherina posso contagiare tutti quelli che incontro. Non capisco l’utilità di un patentino per far sapere agli altri che io sto bene e non corro pericoli mentre loro sono a rischio. Dirò di più, se non si informa in modo chiaro e inequivoca­bile la popolazion­e si rischia di aggravare la situazione perché chi entrerà in contatto con un vaccinato, credendosi al sicuro, lo farà senza prendere precauzion­i e perciò avrà maggiori probabilit­à di essere contagiato. Ditemi che c’è la speranza di rimuovere Speranza. Roberto Bellia Vermezzo con Zelo (Mi)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy