Un po’ pen­na bic un po’ yves klein

Living - - Sommario - Pao­la Me­nal­do

Il de­si­gner mo­sco­vi­ta Har­ry Nu­riev è il ma­go del­le cro­mie as­so­lu­te. Do­po il ro­sa fe­ni­cot­te­ro e il ver­de gia­da, per la sua ca­sa di Wil­liam­sburg pun­ta sul blu elet­tri­co

PER IL SUO AP­PAR­TA­MEN­TO DI NEW YORK IL DE­SI­GNER MO­SCO­VI­TA SCE­GLIE UNA TONALITà ELET­TRI­CA CHE MET­TE IN RISALTO GLI AR­RE­DI. «ERA IL CO­LO­RE DEL­LA RUS­SIA ZARISTA E DEL­LE PEN­NE CHE TUT­TI I BAM­BI­NI USAVANO A SCUO­LA»

II lam­pa­da­rio cir­co­la­re è fat­to con 300 pen­ne Bic, blu co­me gli ar­re­di del­la ca­sa. Ta­vo­lo su mi­su­ra con pia­no in mar­mo, se­die del­la Blue Col­lec­tion. L’ope­ra a pa­re­te è dell’ar­ti­sta rus­so Ni­ko­lay Ko­she­lev

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.