Marie Claire (Italy)

MET­TER­SI AL­LA PRO­VA

INI­ZIA LA RI­CER­CA DI UNA NUOVA IN­DI­PEN­DEN­ZA PER SET­TE DON­NE IN USCI­TA DA STO­RIE DI VIO­LEN­ZA, DO­PO AVER FRE­QUEN­TA­TO UN COR­SO DI FOR­MA­ZIO­NE DI UN GRAN­DE GRUP­PO DEL­LA BELLEZZA. QUE­STO È WO­MEN IN PRO­GRESS, UN PROGETTO POR­TA­TO AVAN­TI DA DON­NE CHE SI SO­STEN­GO­NO

-

È fa­ci­le ri­cor­dar­si l'agi­ta­zio­ne del pri­mo gior­no di un nuovo lavoro. Spe­ran­ze e ti­mo­ri di sba­glia­re si in­trec­cia­no al­la vo­glia di far­ce­la. Set­te don­ne in usci­ta da sto­rie di vio­len­za han­no avu­to l'op­por­tu­ni­tà di pro­va­re sul campo le co­no­scen­ze ap­pre­se du­ran­te un cor­so per di­ven­ta­re beauty ex­pert, or­ga­niz­za­to da

L'Oréal Lu­xe, che le ha ospi­ta­te a Milano per le le­zio­ni. Si so­no co­sì con­fron­ta­te con i mi­glio­ri esper­ti di Biotherm, Helena Rubinstein, Lancôme, Vik­tor & Rolf e Yves Saint Laurent Beauté. Al­cu­ne fra le più bel­le pro­fu­me­rie ita­lia­ne, i Ma­gni­fi­ci 7, si so­no im­pe­gna­te ad aiu­tar­le a tor­na­re pa­dro­ne del pro­prio fu­tu­ro: Ali­ne a Firenze, Be­ghin a Pa­do­va, Ca­mu­ra­ti a Torino, Maz­zo­la­ri a Milano, Pepe a Ba­ri, Sbraccia a Ge­no­va

e Tha­ler a Bol­za­no. Il progetto si chia­ma Wo­men in Pro­gress, so­ste­nu­to da L'Oréal Lu­xe, ed è rea­liz­za­to in­sie­me a The Circle Ita­lia On­lus e D.i.Re – Don­ne in re­te contro la vio­len­za, il net­work ita­lia­no di cen­tri e ca­se ri­fu­gio che da ol­tre trent'anni ac­co­glie le don­ne che su­bi­sco­no vio­len­za, of­fren­do so­ste­gno gra­tui­to e nell'as­so­lu­to ano­ni­ma­to. Qui, i ti­to­la­ri di due pro­fu­me­rie rac­con­ta­no le mo­ti­va­zio­ni che li han­no spin­ti a unir­si al cir­co­lo vir­tuo­so di Wo­men in Pro­gress.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy