Marie Claire (Italy)

Se­rie tv

L’omi­ci­dio che ha se­gna­to gli anni 90 e due viag­gi nel tem­po fra an­droi­di e ani­me rac­chiu­se in un chip

-

Ame­ri­can Cri­me Story L’omi­ci­dio Ver­sa­ce

Il chi­rur­go ta­glia la ma­gliet­ta con la Me­du­sa e cer­ca in­va­no di sal­va­re Gian­ni Ver­sa­ce. Ame­ri­can Cri­me Story: The As­sas­si­na­tion of Gian­ni Ver­sa­ce (dal 19 gen­na­io su Fo­xC­ri­me) si apre con gli ul­ti­mi set­te mi­nu­ti di vi­ta del­lo sti­li­sta, uc­ci­so a Miami nel 1997 da An­drew Cu­na­nan. È una sce­na bru­ta­le, ma re­si­ste­te, è im­por­tan­te. La se­rie va vista per tre mo­ti­vi. Il pri­mo è che fa una pri­ma scel­ta cru­cia­le: rac­con­ta­re la mor­te di Ver­sa­ce co­me uno de­gli even­ti che han­no de­fi­ni­to il de­cen­nio. Il se­con­do è Ryan Mur­phy, uno che ha pla­sma­to la tv con­tem­po­ra­nea, da Nip/Tuck a Glee. Con la pri­ma sta­gio­ne, ave­va usa­to la storia di O.J. Simp­son per guar­da­re l’ani­ma raz­zi­sta dell’Ame­ri­ca. Col ca­so Ver­sa­ce, al­tro ber­sa­glio: l’omo­fo­bia. In­fi­ne: il ca­st. Éd­gar Ra­mí­rez è un Ver­sa­ce bel­lo e cre­di­bi­le, Dar­ren Criss fa una gran fi­gu­ra nel ruo­lo dell’as­sas­si­no, ma è Pe­né­lo­pe Cruz a of­fri­re un ritratto in­di­men­ti­ca­bi­le di Do­na­tel­la Ver­sa­ce. Cam­bia­mo scenario con Elec­tric Dreams, dal 12 gen­na­io su Ama­zon Pri­me Vi­deo. I «so­gni elet­tri­ci» era­no quel­li de­gli an­droi­di nel li­bro di Phi­lip K. Dick da cui è sta­to trat­to Bla­de Run­ner. In un’epo­ca in cui tut­to è fan­ta­scien­za, pure il we­stern e il mé­lo, la se­rie omag­gia lo scrit­to­re sen­za il qua­le non esi­ste­reb­be me­tà di ciò che im­ma­gi­nia­mo sul fu­tu­ro. So­no die­ci epi­so­di ispi­ra­ti ad al­tret­tan­te sto­rie di Dick, sem­bra Black Mir­ror, ma con me­no mo­ra­li­smo e un ca­st su­pe­rio­re: Bryan Cran­ston, Ste­ve Bu­sce­mi, Ter­ren­ce Ho­ward, Anna Pa­quin. Ci porta avan­ti nel tem­po an­che il lan­cio più im­por­tan­te di Net­flix di ini­zio 2018, Al­te­red Car­bon (2 feb­bra­io). Lo fa con una do­man­da: co­me sa­reb­be la no­stra vi­ta se ciò che sia­mo (co­scien­za, ri­cor­di, opi­nio­ni) po­tes­se sta­re den­tro una chia­vet­ta Usb? Fa pau­ra, per­ché in fon­do, a un cer­to li­vel­lo, è già co­sì.

 ??  ?? Uno de­gli even­ti che ha se­gna­to i 90 sbar­ca su Fo­xC­ri­me: Ame­ri­can Cri­me Story: The As­sas­si­na­tion of Gian­ni Ver­sa­ce. Qui a de­stra, Éd­gar Ra­mí­rez nei pan­ni del­lo sti­li­sta uc­ci­so a Miami. So­pra, una sce­na di Al­te­red Car­bon.
Uno de­gli even­ti che ha se­gna­to i 90 sbar­ca su Fo­xC­ri­me: Ame­ri­can Cri­me Story: The As­sas­si­na­tion of Gian­ni Ver­sa­ce. Qui a de­stra, Éd­gar Ra­mí­rez nei pan­ni del­lo sti­li­sta uc­ci­so a Miami. So­pra, una sce­na di Al­te­red Car­bon.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy