CHE LA FOR­ZA SIA CON TE

Su­mac A di­spet­to del profumo de­li­ca­to, ha un gu­sto in­ten­so, che ri­cor­da la scor­za del li­mo­ne

Oggi Cucino - - SOMMARIO -

La for­za sia con te

Il su­mac si ri­ca­va dal­le bac­che di una pian­ta dif­fu­sa in tut­to il Me­di­ter­ra­neo, di co­lo­re can­gian­te dal ros­so scu­ro al mat­to­ne a se­con­da del­la zo­na di pro­ve­nien­za. Que­ste van­no rot­te e la­scia­te im­mer­se in acqua per una ven­ti­na di mi­nu­ti pri­ma dell’uso e poi schiac­cia­te in mo­do da far fuo­riu­sci­re il suc­co. Si tro­va in ven­di­ta an­che in pol­ve­re e, no­no­stan­te il suo profumo sia de­li­ca­to, il suo sa­po­re è piut­to­sto for­te, acre e pun­gen­te, mol­to si­mi­le a quel­lo del­la scor­za di li­mo­ne. IN CU­CI­NA Me­sco­la­to al­lo yo­gurt, con uno spic­chio di aglio schiac­cia­to o tri­ta­to e l’aggiunta di un fi­lo di olio, dà vi­ta a un con­di­men­to mol­to rin­fre­scan­te per pa­ne, ver­du­re cru­de e spie­di­ni. Si uti­liz­za an­che per aro­ma­tiz­za­re piat­ti a ba­se di ri­so, pe­sce, car­ne e ver­du­re e può es­se­re im­pie­ga­to nel­le ma­ri­na­te per l’agnel­lo o il pe­sce. Si spo­sa mol­to be­ne con le­gu­mi co­me le len­tic­chie.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.