L’EX AT­TRI­CE STA CER­CAN­DO DI OC­CU­PA­RE IL RUO­LO CHE FU DI DIA­NA

Oggi - - Storia Di Copertina - De­bo­rah Ame­ri

Ser­vi­va pro­prio l’ar­ri­vo di un’ame­ri­ca­na, at­tri­ce e di­vor­zia­ta, per mo­vi­men­ta­re il Na­ta­le a ca­sa Windsor. Era dai tem­pi del trian­go­lo Car­lo-Dia­na-Ca­mil­la che il gos­sip non in­fu­ria­va co­sì scop­piet­tan­te. E que­st’an­no a San­drin­gham, la te­nu­ta del Nor­folk do­ve la re­gi­na tra­scor­re le fe­ste, po­treb­be an­da­re in sce­na una tra­gi­com­me­dia. Per­chéWil­lia­me Ka­te po­treb­be­ro de­ci­de­re di tra­scor­re­re il 25 di­cem­bre a Buc­kle­bu­ry, a ca­sa Midd­le­ton, pur di evi­ta­re Har­ry e Meghan. Lo so­stie­ne il Mail on Sun­day che in un lun­go ar­ti­co­lo, scrit­to dai suoi cor­ri­spon­den­ti rea­li di pun­ta, spie­ga co­me la rug­gi­ne tra le due cop­pie ab­bia ra­di­ci ben più pro­fon­de di quel­lo che si pen­sa. Tut­to sa­reb­be ini­zia­to pro­prio lo scor­so Na­ta­le. No­no­stan­te le ap­pa­ren­ze, Meghan non si era sen­ti­ta be­ne ac­col­ta in fa­mi­glia, so­prat­tut­to da Wil­liam, che ave­va espres­so qual­che dub­bio sul fat­to che fos­se la com­pa­gna giu­sta per Har­ry. Il pri­mo­ge­ni­to pen­sa­va che al fra­tel­lo ser­vis­se più tem­po, che la cop­pia aves­se ac­ce­le­ra­to trop­po. E a Har­ry que­sta in­tru­sio­ne non era pia­ciu­ta. Co­sì il prin­ci­pe Car­lo avreb­be fat­to da pa­cie­re e pre­ga­to Ka­te, in­cin­ta di cin­que me­si, di ospi­ta­re la cop­pia ad An­mer Hall. Era sta­to un di­sa­stro. Meghan, sem­pre mol­to schiet­ta, a vol­te ar­ro­gan­te, era sta­ta ma­le­du­ca­ta con lo staff di ca­sa e Ka­te, do­ci­le ma estre­ma­men­te com­pe­ti­ti­va, l’avreb­be ri­pre­sa: «Que­sto è inac­cet­ta­bi­le. La­vo­ra­no per me, so­no io a par­la­re con lo­ro». L’ex at­tri­ce, abi­tua­ta a ot­te­ne­re ciò che vuo­le, si sa­reb­be of­fe­sa e la­men­ta­ta con Har­ry di es­se­re sta­ta sgri­da­ta. I due fra­tel­li ov­via­men­te han­no pre­so la par­te del­le­mo­gli e ci sa­reb­be sta­ta «un’or­ren­da li­te» tra i quat­tro. L’epi­so­dio, sve­la­to dal Mail, ha co­stret­to il Pa­laz­zo, che non com­men­ta mai il gos­sip, a un in­ter­ven­to straor­di­na­rio per smen­ti­re la no­ti­zia. Cir- co­stan­za so­spet­ta, che non fa al­tro che con­fer­ma­re i cat­ti­vi rap­por­ti tra le due duchesse. Da al­lo­ra, in­fat­ti, di­ver­se fon­ti, han­no rac­con­ta­to la ten­sio­ne tra le due cop­pie. Ka­te ha cer­ca­to di smor­zar­la in­vi­tan­doMe­ghan per il tè, per dar­le qual­che con­si­glio di so­prav­vi­ven­za rea­le, ma la du­ches­sa di Sus­sex non ha ap­prez­za­to la le­zion­ci­na. E la co­gna­ta ha la­scia­to per­de­re: «La si­tua­zio­ne è mol­to tri­ste. Har­ry sta cam­bian­do per col­pa del­la mo­glie», avreb­be con­fes­sa­to. Wil­liam, pu­re, è preoc­cu­pa­to. Se­con­do un ami­co a lui vi­ci­no te­me che Meghan stia ten­tan­do di oc­cu­pa­re il ruo­lo del­la ma­dre Dia­na. Con la sua in­si­sten­za, il suo at­ti­vi­smo e la co­stan­te pre­te­sa di fa­re ciò che vuo­le, sta cal­pe­stan­do ogni re­go­la non scrit­ta e man­ca di ri­spet­to al­la fa­mi­glia. Co­me quan­do, po­co pri­ma del­le nozze, ave­va or­di­na­to di spruz­za­re con deo­do­ran­te per am­bien­ti la cap­pel­la di San Gior­gio del ca­stel­lo di Wind-

sor, che se­con­do lei puz­za­va di­muf­fa. Ai ser­vi­to­ri si so­no riz­za­ti i ca­pel­li in te­sta. «Que­sta è la chie­sa pre­fe­ri­ta di SuaMae­stà», le han­no ri­spo­sto, ri­fiu­tan­do­si di ob­be­di­re. Men­tre il prin­ci­pe Car­lo, nel ten­ta­ti­vo di far­la sen­ti­re ben ac­cet­ta, ha per­fi­no ac­con­sen­ti­to di ac­com­pa­gnar­la all’al­ta­re. In un’al­tra oc­ca­sio­ne, Meghan avreb­be bom­bar­da­to di ri­chie­ste la sua as­si­sten­te per­so­na­le, Me­lis­sa Tou­ba­ti, tan­to da ri­dur­la in la­cri­me. Lei si è li­cen­zia­ta do­po so­li sei me­si. E l’at­tri­ce avreb­be fat­to pian­ge­re pu­re Ka­te du­ran­te una pro­va del ve­sti­to da da­mi­gel­la di Char­lot­te. La du­ches­sa ave­va ap­pe­na par­to­ri­to il ter­zo­ge­ni­to Louis e le im­po­si­zio­ni diMe­ghan ri­guar­dan­ti l’abi­to l’avrebbero esa­spe­ra­ta. Al­tro­mo­ti­vo per cuiWil­lia­m­ha co­min­cia­to a ve­de­re la co­gna­ta co­me un di­to in un oc­chio. Ora a Ken­sing­ton Pa­la­ce è cac­cia al­la tal­pa che ha pas­sa­to al­la stam­pa tut­te que­ste no­ti­zie. Un al­tro buon mo­ti­vo, se­con­do i du­chi di Sus­sex, per la­scia­re il pa­laz­zo e an­da­re a vi­ve­re al Frog­mo­re Cot­ta­ge, a Windsor. In­som­ma, me­glio l’esi­lio che es­se­re vi­ci­ni diWil­liam e Ka­te. For­se Meghan mal sopporta an­che il fat­to che la ri­va­le si stia or­mai pre­pa­ran­do al suo ruo­lo di re­gi­na in at­te­sa. L’aspet­to del­la du­ches­sa di Cam­brid­ge è sem­pre più se­rio e so­fi­sti­ca­to. La scel­ta di co­lo­ri vi­va­ci, ca­pi coor­di­na­ti, bor­set­te e abi­ti riciclati non è pas­sa­ta inos­ser­va­ta. Il suo look as­so­mi­glia sem­pre più a quel­lo di Eli­sa­bet­ta. Ra­ra­men­te si con­ce­de un ca­po se­xy o una gon­na cor­ta, se non col­lant su­per co­pren­ti. Al con­tra­rio diMe­ghan, che an­dan­do con­tro le re­go­le, non por­ta nem­me­no le cal­ze. Ma le in­fe­li­ci mogli diWind­sor, co­me le ha de­fi­ni­te con una pun­ta d’iro­nia il Dai­ly Mail, do­vran­no ab­boz­za­re e ten­ta­re di es­se­re cor­dia­li, al­me­no da­van­ti al­la re­gi­na. Per­ché se an­che Ka­te de­ci­des­se a Na­ta­le di ri­fu­giar­si dai ge­ni­to­ri, do­vrà co­mun­que an­da­re in vi­si­ta a San­drin­gham­per gli au­gu­ri e lì tro­ve­rà Meghan e il suo pan­cio­ne, pron­ta a ru­ba­re la sce­na e for­se a pren­de­re il suo po­sto co­me du­ches­sa pre­di­let­ta di Sua Mae­stà.

AKENSINGTON PA­LA­CE ORA È CAC­CIA AL­LA TAL­PA CHE HA SPIFFERATO QUE­STE NO­TI­ZIE

San­drin­gham (Gran Bre­ta­gna), 2017. Ka­te con Wil­lia­meMe­ghan co­nHar­ry al­la mes­sa di Na­ta­le del­la re­gi­na.

Windsor (Gran Bre­ta­gna), 19 mag­gio 2018. Meghan e Har­ry il gior­no del­le nozze con, da si­ni­stra, la re­gi­na Eli­sa­bet­ta, 92, il prin­ci­pe Car­lo, 70, e la ma­dre del­la spo­sa, Do­ria Ra­gland, 62. Un­ma­tri­mo­nio da fa­vo­la.

Buc­kle­bu­ry (Gran Bre­ta­gna). Ka­te con Char­lot­te, 3, al­la­mes­sa di Na­ta­le deiMidd­le­ton due an­ni fa. Con lei ci so­no la ma­dre Ca­ro­le, 63, e il pa­dre Mi­chael, 69. Uno sce­na­rio che po­treb­be ades­so ri­pe­ter­si.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.