Panorama

150 Baudelaire

- (Maddalena Bonaccorso)

Il 31 agosto del 1867 moriva a Parigi il poeta Charles Baudelaire (foto in alto a destra): a 150 anni di distanza, nello stesso giorno Massimilia­no Finazzer Flory (foto sopra), regista e drammaturg­o, presenta a Milano, alla libreria Rizzoli in Galleria Vittorio Emanuele, il trailer del suo cortometra­ggio dal titolo Parigi, Baudelaire, passeggiat­a poetica

con la regia di Luca Bergamasch­i. Come mai, dopo Verdi e Leonardo, ha deciso di omaggiare Baudelaire?

Perché è attualissi­mo: è un poeta che riesce ancora a parlare ai giovani, offrendo loro una possibilit­à per «uscire da questo mondo annoiato» attraverso i suoi versi e le sue prose. Dove è stato girato il film?

A Parigi, proprio nei suoi luoghi. L’ultima scena, per esempio, è al civico 19 di Quai Voltaire, dove scrisse

Les fleurs du mal. Per un omaggio ai nostri martiri della contempora­neità, abbiamo girato anche davanti al Bataclan. Il principio ispiratore del corto si muove su due principi dichiarati dallo stesso poeta: il diritto di contraddir­si e quello di andarsene. Dopo la presentazi­one del progetto il 31 agosto a Milano, porterà il cortometra­ggio in tournée? A Milano, oltre alla libreria Rizzoli, lo presentere­mo il 18 settembre al Centre Culturel Francaise. Poi andremo a Bologna, a Roma e a Napoli. E poi spero di portarlo in tante altre città.

 ??  ?? EME UNNU UN MEMEZZO SSECOLO DA DALLAAL D DELL POETA. NASCITA DE
EME UNNU UN MEMEZZO SSECOLO DA DALLAAL D DELL POETA. NASCITA DE
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy