Panorama

«Trieste ha voltato pagina. Grazie all’impegno di questa

- (Sergio Luciano)

amministra­zione comunale e di partner che operano sul territorio, sta vivendo un grande fermento caratteriz­zato da importanti opportunit­à per la crescita e lo sviluppo economico complessiv­i con ricadute immediate e nel lungo periodo», dice Roberto Dipiazza, sindaco per la terza volta. «Forte della fiducia dei cittadini mi considero l’amministra­tore delegato della città». I dati gli danno ragione: «Nel primo semestre dell’anno», commenta Antonio Paoletti, presidente della Camera di commercio del Friuli Venezia Giulia, «c’è stato un aumento di 53 aziende, grazie alla crescita dei settori delle costruzion­i, con più 19, e dei servizi». Al 30 giugno 2017 in provincia di Trieste risultavan­o attive ben 18.608 unità locali. Presenti soprattutt­o nel terziario, col 74 per cento del totale. Il settore di attività con maggiori unità attive è quello del commercio al dettaglio con 3.315 presenze; consistent­i anche le attività di lavori di costruzion­e specializz­ati (2.159 unità), la ristorazio­ne (1.963) e il commercio all’ingrosso con 1.513. C’è stato anche un sensibile incremento delle aziende attive nella ricerca scientific­a, 11 in più: tutto il settore cresce, e forse non a caso Trieste sarà Capitale europea della Scienza nel 2020. Ma le principali sfide, sottolinea il sindaco, si chiamano Porto Nuovo e Porto Vecchio: «Lo scalo commercial­e portuale giuliano è il primo in Italia per movimentaz­ione e traffici e anche grazie alle scelte del presidente Zeno D’Agostino il trend è in continua crescita. Il Porto di Trieste, riferiment­o per la Via della seta, è solo un anello di una catena di sviluppo che si sta sempre più rafforzand­o. Il decreto attuativo su Punti franchi, inoltre, ci colloca al centro dei mercati mondiali. L’altra fantastica sfida è Porto Vecchio, un tempo magazzini di merci, ora magazzini di idee. Un’area di 65 ettari che verrà riqualific­ata e restituita alla città, garantendo lavoro, crescita e sviluppo».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy