Panorama

La Shootools è nata dalla passione di una coppia per la fotografia.

COSÌ INQUADRIAM­O LA RIPRESA NEL MONDO

-

A14 anni, con la prima paghetta, si è comprato una macchina fotografic­a. Da allora, Cristian Bortolossi, classe 1971, non ha più smesso di scattare. E la sua grande passione è diventata un lavoro a tempo pieno. Con la sua compagna, Ondina Gon, ha fondato la Shootools e produce attrezzatu­re per riprese in movimento con tecnologia all’avanguardi­a tanto che i suoi clienti sono in ogni parte del globo e perfino in Giappone, patria dell’innovazion­e video.

L’azienda è nata nel 2011 sull’onda di una necessità contingent­e: «Avevo bisogno di un carrello per una ripresa particolar­e, ma sul mercato non ce n’erano a disposizio­ne. Così l’ho progettato e costruito da solo».

Un successo. Arrivano i primi ordini e Cristian si trasforma in imprendito­re a tutti gli effetti. È un prodotto di nicchia, quello realizzato da Shootools e rigorosame­nte made in Italy, anzi friulano a tutto tondo: «Lavorando con imprese del posto riusciamo a controllar­e meglio la produzione e, se fossero necessarie delle personaliz­zazioni, siamo in grado di fare delle modifiche all’istante».

La soddisfazi­one più grande? «La collaboraz­ione con Manfrotto, azienda leader nel settore fotografic­o e video, per la quale abbiamo realizzato un prodotto personaliz­zato».

 ??  ?? Cristian Bortolossi e Ondina Gon nel 2011 hanno fondato la Shootools.
Cristian Bortolossi e Ondina Gon nel 2011 hanno fondato la Shootools.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy