Prog (Italy)

I MILLE VOLTI DI FRANCESCO

- TESTO E FOTO ✪ Paolo Soriani

H«Francesco rivelava in fondo una timidezza mai vinta davvero, come solo i grandi clown sanno fare»

o conosciuto Francesco prima d’incontrarl­o. Ho cantato le sue canzoni, ho pianto con lui, ho vissuto i miei anni di formazione con la sua voce. La prima volta dal vivo fu a villa Ada nel 1975 per la presentazi­one dell’album DI TERRA del Banco. Il pubblico fischiò impietosam­ente durante tutta l’esecuzione della suite… e Francesco non era sul palco. Solo quando l’orchestra lasciò il posto alla formazione e ai brani con Francesco il pubblico si entusiasmò. LUI era la sostanza umana del Banco, che fotografai per la prima volta dal vivo nel 2003 a Capannelle, e molte altre volte durante tutti questi anni. Ma solo nel 2011, durante il soundcheck di un concerto dove Big era ospite, finalmente potei stargli alla giusta distanza. Perché per capire Francesco dovevi respirarlo. Chiesi se potevo stargli vicino mentre provavo e fargli qualche ritratto. Mi regalò una serie di espression­i in una manciata di secondi, con la faccia che passava dal truce al bonario, dal serio al faceto, a rivelare in fondo una timidezza mai vinta davvero, come solo i grandi clown sanno fare. Poi iniziò a provare. E improvvisa­mente quel piccolo uomo mi sembrò immenso. Pareva esserci solo lui nella sala, che occupava l’intero spazio con la sua voce, potente e incantatri­ce. Il mio sguardo lo ha abbracciat­o per tutto il tempo, senza perdere un secondo. E ora lui danza per sempre sulle mie palpebre socchiuse.

 ?? ?? Francesco partecipa al concerto di Luca De Nuzzo, Teatro Spaziouno, Roma, 2011.
Francesco partecipa al concerto di Luca De Nuzzo, Teatro Spaziouno, Roma, 2011.
 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy