IL REGISTA DEI FORNELLI

Progress - - | Photograph | - By John Da­por­to

En­ri­co Bar­to­li­ni è, nu­me­ri alla ma­no, il mi­glior chef d’Italia. 5 stelle Mi­che­lin per 4 lo­ca­li ad un’età da pri­ma­to. Lui stes­so pro­po­ne l’ac­co­sta­men­to ad An­drea Pir­lo.

“Il Pir­lo dei fornelli” ha un no­me e un co­gno­me: En­ri­co Bar­to­li­ni che, dall’al­to del­le sue 5 stelle Mi­che­lin, è lo chef italiano più pre­mia­to al mon­do. 4 dei suoi ri­sto­ran­ti, ul­ti­mo dei qua­li il Glam di Ve­ne­zia, so­no sta­ti in­si­gni­ti del pre­zio­so ri­co­no­sci­men­to in­ter­na­zio­na­le. Lo “Star­man” del­la cu­ci­na del Bel­pae­se, inol­tre, può van­ta­re anche 3 For­chet­te del Gam­be­ro

Ros­so e 3 Cap­pel­li del­la Guida l’Espres­so, pre­mi che lo pon­go­no al di so­pra di tut­ti gli al­tri chef italiani.

Ha fat­to in­cet­ta di “tro­fei” En­ri­co Bar­to­li­ni, ma la ve­ra no­ti­zia è che lo chef to­sca­no è riu­sci­to a con­qui­star­si tutto que­sto suc­ces­so ad ap­pe­na 39 an­ni. Na­to nel 1979 a Pe­scia, pro­vin­cia di

Pi­sto­ia, ama lui stes­so de­fi­nir­si il “Pir­lo dei fornelli”. Ciò che l’ac­co­mu­na al fa­mo­so ex cen­tro­cam­pi­sta az­zur­ro è la ca­pa­ci­tà di or­ga­niz­za­re e or­ga­niz­zar­si in mez­zo ai fornelli del­la cu­ci­na, il suo cam­po da gio­co, uscen­do­ne sempre con piat­ti ri­cer­ca­ti e di gran qua­li­tà.

Un ve­ro uo­mo dei re­cord chef Bar­to­li­ni, che ha ot­te­nu­to la pri­ma stel­la Mi­che­lin a so­li 29 an­ni e la se­con­da a 33. Ne­gli ul­ti­mi 5 an­ni so­no sta­te al­tre 3 le stelle ri­ce­vu­te dal­la fa­mo­sa Guida, il tutto ot­te­nu­to per­se­guen­do i prin­ci­pi di “qua­li­tà” del cibo e “fi­du­cia” nel­le per­so­ne con cui la­vo­ra, ba­san­do­si su un mix tra tra­di­zio­ne e in­no­va­zio­ne. En­ri­co Bar­to­li­ni nel­la sua cu­ci­na ama pe­sca­re dal pas­sa­to pri­ma di sot­to­por­re i piat­ti ad una ri­vi­si­ta­zio­ne più mo­der­na. “Con­tem­po­ra­ry Clas­sic” è, in­fat­ti, la sua fi­lo­so­fia, una chia­ve di let­tu­ra che esal­ta il “clas­si­co con­tem­po­ra­neo”, ti­to­lo anche del suo li­bro usci­to nel 2017. “Vo­glio espri­me­re con­tem­po­ra­nei­tà” -di­ce lo chef- “pia­ce­re di sta­re a ta­vo­la, es­sen­zia­li­tà nei piat­ti con la con­cen­tra­zio­ne dei sa­po­ri ri­ca­va­ti da po­chi in­gre­dien­ti”.

A di­cem­bre Bar­to­li­ni è sta­to mae­stro d’ec­ce­zio­ne a San­re­mo per un even­to ri­ser­va­to alla for­ma­zio­ne pro­fes­sio­na­le al­ber­ghie­ra pro­mos­so da Man­sue­to Group, so­cie­tà li­gu­re lea­der a li­vel­lo eu­ro­peo nel mer­ca­to di for­ni­tu­re ali­men­ta­ri per ya­cht di lus­so.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.