QUELL’HILTON DEL LA­GO DI CO­MO…

Aper­ta nel­lo scor­so gen­na­io la nuo­va strut­tu­ra al­ber­ghie­ra pun­ta a di­ven­ta­re un ri­fe­ri­men­to tu­ri­sti­co per clien­ti ita­lia­ni e stra­nie­ri. E il la­go di­ven­ta an­cor più bel­lo am­mi­ra­to dall’esclu­si­vo roof­top…

Progress - - Contents - Ales­san­dro Cre­ta

È fa­ci­le “per­der­si” sul­le spon­de del la­go più fa­mo­so, e let­te­ra­rio, d’Ita­lia. Quel ra­mo, tan­to de­can­ta­to da Man­zo­ni nel 1827, si è ora ar­ric­chi­to di vil­le e lus­suo­se strut­tu­re pron­te ad ac­co­glie­re mi­glia­ia di tu­ri­sti che ogni an­no, da tut­to il mon­do, scel­go­no que­sto ter­ri­to­rio per le pro­prie va­can­ze. Non è dif­fi­ci­le com­pren­de­re il motivo di que­sta scel­ta: il la­go di Co­mo of­fre un pae­sag­gio uni­co, una ter­ra che al­ter­na ai mon­ti che ispi­ra­ro­no Lu­cia Mon­del­la ora spec­chi d’ac­qua in­can­te­vo­li e uni­ci, ora bor­ghi più o me­no na­sco­sti ma ca­ri­chi di sto­ria e tra­di­zio­ne. Un pae­sag­gio sor­pren­den­te e af­fa­sci­nan­te co­lo­ra­to del­le più di­ver­se sfu­ma­tu­re: ac­que dal­le tin­te az­zur­re e ver­di, ri­lie­vi roc­cio­si in­ne­va­ti o ri­co­per­ti da bo­schi, pae­si co­strui­ti in pie­tra ar­roc­ca­ti fra il lun­go­la­go e le mon­ta­gne, cit­tà ric­che di sto­ria e cul­tu­ra che si af­fac­cia­no su “quei ra­mi” del la­go di Co­mo.

Il tut­to im­mer­so in un ter­ri­to­rio che in esta­te è un’oa­si in cui tro­va­re re­fri­ge­rio e che nel­le sta­gio­ni più fred­de ri­sco­pre un cli­ma mi­te. Per tut­te le sta­gio­ni è l’Hilton La­ke Co­mo, aper­to nel­lo scor­so gen­na­io e pron­to a of­fri­re un’au­ten­ti­ca espe­rien­za di ospi­ta­li­tà. Una strut­tu­ra si­tua­ta in po­si­zio­ne stra­te­gi­ca, a due pas­si da Vil­la Ol­mo e a po­chi mi­nu­ti dal­la Sviz­ze­ra. Con una bre­ve pas­seg­gia­ta è pos­si­bi­le rag­giun­ge­re il cen­tro di Co­mo op­pu­re un tra­ghet­to per vi­si­ta­re le cit­ta­di­ne che sor­go­no sul­le spon­de del la­go. La ca­te­na di ho­tel più fa­mo­sa al mon­do ha ora una strut­tu­ra in una del­le de­sti­na­zio­ni ita­lia­ne più ap­prez­za­te e ri­cer­ca­te an­che all’este­ro. Hilton La­ke Co­mo of­fre am­bien­ti so­fi­sti­ca­ti ed ele­gan­ti, ca­pa­ci di ga­ran­ti­re un pia­ce­vo­le e ri­las­san­te sog­gior­no con una spet­ta­co­la­re vi­sta la­go.

L’ho­tel si pre­sen­ta co­me la più gran­de strut­tu­ra al­ber­ghie­ra del­la zo­na, pro­po­nen­do la ca­rat­te­ri­sti­ca ospi­ta­li­tà di Hilton in una lo­ca­tion gla­mour, in­se­ren­do­si per­fet­ta­men­te nell’ele­gan­te sce­na­rio con uno sti­le con­tem­po­ra­neo e so­fi­sti­ca­to. Per la bel­la sta­gio­ne, inol­tre, ha inau­gu­ra­to uno spa­zio re­lax in ter­raz­za, un roof­top do­ta­to di tut­ti i com­fort, di un bar esclu­si­vo e di una in­fi­ni­ty pool. Da ogni la­to, in ogni ora del­la gior­na­ta, la vi­sta sul la­go è af­fa­sci­nan­te. Uno spa­zio pen­sa­to sia per at­ti­mi di assoluto e per­so­na­le re­lax, ma an­che per ri­tro­var­si con gli ami­ci e tra­scor­re­re mo­men­ti pia­ce­vo­li. “L’aper­tu­ra del­la pri­ma pro­prie­tà Hilton sul la­go di Co­mo espri­me l’im­pe­gno del mar­chio nell’espan­de­re la pro­pria pre­sen­za in de­sti­na­zio­ni ico­ni­che ed in­cre­di­bi­li per i viag­gia­to­ri di tut­to il mon­do”, ha af­fer­ma­to An­dreas Lac­k­ner, re­spon­sa­bi­le re­gio­na­le del brand Hilton. “Que­sto nuo­vo ho­tel di char­me, con la sua straor­di­na­ria ter­raz­za e l’im­pres­sio­nan­te vi­sta la­go, va ad ag­giun­ger­si al no­stro port­fo­lio di ho­tel e re­sort in con­ti­nua espan­sio­ne”.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.