Sco­per­to un pre­zio­so mo­sai­co ro­ma­no in Israe­le

In un si­to a Lod, vi­ci­no a Tel Aviv, gli ar­cheo­lo­gi han­no rin­ve­nu­to un mo­sai­co che si ag­giun­ge a un al­tro tro­va­to nel 1996

Storica National Geographic - - Attalualita -

Gl i ar­cheo­lo­gi dell’Au­to­ri­tà Israe­lia­na per le An­ti­chi­tà (IAA) han­no sco­per­to uno splen­di­do mo­sai­co di cir­ca 1700 an­ni fa in una vil­la ro­ma­na della lo­ca­li­tà di Lod, a su­de­st di Tel Aviv.

La sco­per­ta è stata fat­ta men­tre si sta­va pre­pa­ran­do il ter­re­no per co­strui­re un cen­tro ar­cheo­lo­gi­co de­sti­na­to a ospi­ta­re il ce­le­bre mo­sai­co di Lod, una ma­gni­fi­ca ope­ra rin­ve­nu­ta nel­la sa­la dei ri­ce­vi­men­ti della stes­sa vil­la ro­ma­na nel 1996 e che è stata espo­sta nei prin­ci­pa­li mu­sei del mon­do.

Solo ani­ma­li

Il mo­sai­co re­cen­te­men­te por­ta­to al­la lu­ce – mol­to più gran­de e più co­lo­ra­to del pre­ce­den­te – or­na­va il por­ti­co dell’abi­ta­zio­ne. Mi­su­ra cir­ca un­di­ci per tre­di­ci me­tri ed è de­co­ra­to con sce­ne di ani­ma­li e di cac­cia. Pre­sen­ta una par­ti­co­la­ri­tà: non vi è raf­fi­gu­ra­to nes­sun es­se­re uma­no, for­se per via dell’ori­gi­ne giu­dai­ca del pro- prie­ta­rio, che ri­spet­ta­va il di­vie­to bi­bli­co a pro­po­si­to dell’ido­la­tria. Al­cu­ni de­gli ani­ma­li che com­pa­io­no in que­ste sce­ne, fra cui ven­go­no rap­pre­sen­ta­ti co­lom­be, pe­sci, to­ri, leo­ni e cer­vi, non so­no ori­gi­na­ri del Vi­ci­no Orien­te, e que­sto por­ta gli ar­cheo­lo­gi a ri­te­ne­re che gli au­to­ri di en­tram­bi i mo­sai­ci pro­ve­nis­se­ro dal nord dell’Afri­ca. Quan­do il re­stau­ro ver­rà com­ple­ta­to, an­che que­sto mo­sai­co sa­rà ospi­ta­to nel pro­get­ta­to cen­tro ar­cheo­lo­gi­co del si­to.

AR­CHEO­LO­GI DELL’AU­TO­RI­TÀ ISRAE­LIA­NA PER LE AN­TI­CHI­TÀ PU­LI­SCO­NO UNA PAR­TE DEL MO­SAI­CO AP­PE­NA SCO­PER­TO.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.