Le me­te per re­lax e be­nes­se­re

SO­NO PRO­PRIO QUEL­LE PIÙ NEL­LA PAR­TE EST DEL GLOBO E I TU­RI­STI LE SCELGONO SEM­PRE PIÙ SPES­SO AN­CHE NEL 2018

Trend - - DA PRIMA PAGINA -

Se­con­do i da­ti di una re­cen­te ri­cer­ca ri­la­scia­ta da Ame­ri­can Ex­press Tra­vel emer­ge che ciò che ri­chie­do­no i tu­ri­sti ita­lia­ni al mercato non è più so­prat­tut­to ave­re il prez­zo più bas­so. Per il 56% de­gli in­ter­vi­sta­ti è in­fat­ti pos­si­bi­le an­che pa­ga­re di più pur di ri­ce­ve­re un ser­vi­zio migliore, men­tre il 53% ama sen­tir­si coccolato quan­do viag­gia. Per que­sto gli up­gra­de so­no sem­pre estre­ma­men­te ap­prez­za­ti, tan­to che il 41% ve­de un up­gra­de gra­tui­to co­me la sor­pre­sa più gra­di­ta do­po una pre­no­ta­zio­ne. E an­co­ra, il viag­gio è con­si­de­ra­to da qua­si me­tà de­gli in­ter­vi­sta­ti (49%) co­me un’at­ti­vi­tà “ener­giz­zan­te”, con al­tret­tan­ti tu­ri­sti (48%) in­ten­zio­na­ti a pia­ni­fi­ca­re un viag­gio nel 2018 con­cen­tra­to su sé e sul pro­prio be­nes­se­re fi­si­co e in­te­rio­re. Non so­lo, il viag­gio è an­che un’ot­ti­ma oc­ca­sio­ne per co­no­sce­re per­so­ne nuo­ve, ma­ga­ri cer­can­do at­ti­va­men­te di in­con­tra­re per­so­ne lo­ca­li. Il 21% de­gli in­ter­vi­sta­ti ri­tie­ne in­fi­ne che la mi­glior sor­pre­sa che si po­treb­be far lo­ro è re­ga­lar­gli un’espe­rien­za uni­ca of­fer­ta da un esper­to lo­ca­le. Pa­re evi­den­te in­som­ma che mol­tis­si­me se non tut­te que­ste ca­rat­te­ri­sti­che so­no quel­le che si han­no quan­do si com­pra una vacanza ver­so una me­ta dell’Orien­te o Estre­mo Orien­te. E i re­cen­ti numeri dell’ISTAT con­fer­ma­no in­fat­ti che l’Asia con­ti­nua a pia­ce­re al mercato ita­lia­no men­tre ASTOI con­fer­ma gli in­ve­sti­men­ti de­gli ope­ra­to­ri. Al­lo­ra se pa­re sia la Thai­lan­dia a fare an­co­ra la par­te del leone, il Giap­po­ne si con­fer­ma co­me la de­sti­na­zio­ne che sta sca­lan­do mag­gior­men­te le clas­si­fi­che di gra­di­men­to. Guar­dan­do a que­sto pun­to quel­li che per Boo­king.com, una del­le più im­por­tan­ti piat­ta­for­me che si oc­cu­pa di turismo, so­no i trend per i viag­gi del 2018, an­co­ra una vol­ta si ve­de co­me quel­le ca­rat­te­ri­sti­che dei viag­gi ver­so le me­te orien­ta­li sia­no le più ama­te. Ec­co quin­di che se il well­ness è pia­ciu­to mol­tis­si­mo nel 2017, nel 2018 pia­ce an­co­ra di più. Il nu­me­ro di per­so­ne de­si­de­ro­se di scegliere un viag­gio tut­to sa­lu­te e be­nes­se­re si pre­su­me pos­sa ar­ri­va­re a rad­dop­pia­re ri­spet­to al­lo scor­so an­no. Per­chè so­no in­nan­zi­tut­to va­can­ze con­si­de­ra­te dal 55% del­le per­so­ne non so­lo co­me un mo­do per de­com­pri­me­re lo stress e per fare im­por­tan­te mo­men­to di ri­fles­sio­ne. Le de­sti­na­zio­ni più get­to­na­te so­no co­sì quel­le de­di­ca­te al de­tox (17%), ai sog­gior­ni yo­ga (16%) e al­la me­di­ta­zio­ne (15%): quin­di In­dia, Ci­na e Giap­po­ne su tut­te.

Taj Ma­hal, sim­bo­lo del­la de­sti­na­zio­ne In­dia

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.