Ville & Casali

L’incanto di una piscina protetta da dolci colline

UNA VILLA NELLE MARCHE A DUE PASSI DAL BORGO MEDIEVALE DI BELVEDERE OSTRENSE REALIZZATA PER UNA FAMIGLIA OLANDESE DA TRE PROGETTIST­I

- Di ENRICO MORELLI foto di PIER MAULINI

VILLE&CASALI

Il paesaggio ricorda la poesia di Pablo Neruda: “sono umili le colline. Poco elevate, arrotondat­e dal tempo e dal profilo dolce, non incutono il rispetto e la soggezione delle montagne”. Siamo nelle Marche a 25 km chilometri da Senigallia e a pochi minuti dal paesino medievale di Belvedere Ostrense, a circa 250 metri di altezza sul livello del mare. Olandesi, belgi e tedeschi e, fino a qualche tempo fa anche inglesi, da anni vanno a caccia di ruderi da ristruttur­are o da ricostruir­e ben sapendo che con meno di mezzo milione di euro possono ottenere una bella villa con piscina, il costo di un bilocale in una grande città europea. Con il vantaggio di poter godere di un paesaggio e di una qualità della vita incomparab­ili.

Proprio un olandese con due figlie ha acquistato alcuni anni fa un lotto di terreno di circa 3500 mq a 3 km dal borgo medievale

"UN EDIFICIO A DOPPIA FALDA CON

MANTO IN LATERIZIO,

TIPICA CONFORMAZI­ONE DEL CASALE TRADIZIONA­LE MARCHIGIAN­O,

CHE IN QUESTO CASO ASSUME UN'IMMAGINE NON CONVENZION­ALE",

DICONO I PROGETTIST­I

di Belvedere Ostrense, un paesino di circa 2 mila abitanti, famoso per un museo del telefono ma anche per qualche buona osteria. “In un ristorante di Senigallia”, ricorda l’architetto Giorgio Balestra, anche lui tornato al suo territorio di origine rinunciand­o alle opportunit­à che offriva Roma, dove si era laureato, “mentre cenavo con l’architetto Francesco Valentini e l'ingegner Elisa Romagnoli , che avevano curato la ristruttur­azione del locale, abbiamo conosciuto il proprietar­io del lotto che ne aveva apprezzato i lavori con lo chef. Così siamo stati incaricati di eseguire il progetto della nuova villa ”. Una costruzion­e di poco più di cento metri quadrati abitabili costituita da due volumi rettangola­ri sfalsati che rispettiva­mente ospitano la zona giorno e la zona notte della villa. La prima è costituita da una camera padronale con bagno e due stanze con un unico bagno, la seconda è un open space che abbraccia la cucina, la zona pranzo e il living, in cui una parete in pietra arenaria locale nasconde la scala che dà accesso al sottostant­e garage di circa 60 metri quadri. Di fronte alla zona giorno è stata posizionat­a la piscina di nove metri per tre riparata da una fitta distesa di Agapanthus, che con i loro vivaci colori rendono idilliaco il paesaggio delle colline sullo sfondo. “La progettazi­one”, racconta

a Ville&Casali l’architetto Valentini, “ha dovuto fare i conti con le norme stringenti di una legge regionale del 1990 che impone una riproposiz­ione delle tipologie tradiziona­li del paesaggio rurale, ma grazie a diversi regolament­i comunali è stato possibile per esempio realizzare delle ampie vetrate in chiave contempora­nea”.

Qui l'architettu­ra tradiziona­le si è integrata alla modernità, l'uso di materiali come il blocco Ytong per le pareti, un calcestruz­zo cellulare come la pietra pomice che mantiene il caldo d’inverno e il fresco d’estate e la pavimentaz­ione di cemento industrial­e al quarzo color antracite, ha permesso di contenere i costi di costruzion­e. Così come l’uso di tavole di carpenteri­a di recupero a copertura dei tetti che nascondono le travi coperte da coppi di laterizio fatti a mano prodotti dall’azienda umbra L’arte del cotto di Castelvisc­ardo. Per i bagni invece sono stati usati rivestimen­ti in resina. I patii esterni sono stati realizzati con tavole di legno tipo Accoya, brevetto olandese, un materiale garantito per 50 anni. Il giardino è stato curato dall’inglese James Mason che da tempo opera nelle Marche. “La suddivisio­ne netta delle due aree ‘giorno’ e ‘notte’ tagliate dal percorso distributi­vo rettilineo si ripercuote all'esterno”, aggiunge l’architetto Balestra.“Tutte le componenti però, una volta ricomposte, risultano parti integranti di un unico edificio a doppia falda con manto in laterizio, tipica conformazi­one del casale tradiziona­le marchigian­o che in questo caso assume un'immagine non convenzion­ale grazie al taglio dell'asse centrale e alla tipologia delle finestre adottate”. Tagli verticali sul fronte est permettono l'ingresso in profondità della luce mattutina all'interno della zona notte mentre la grande finestra scorrevole del fronte ovest che si sviluppa per tutta la lunghezza della zona giorno, adeguatame­nte schermata dal sole, permette di avere la piena vista sul versante panoramico del lotto che accoglie a 180 gradi un paesaggio rurale in cui le colline offrono a tarda sera un tramonto mozzafiato.

 ??  ??
 ??  ??
 ??  ?? IN APERTURA E IN QUESTE PAGINE, LA PISCINA 3X9 METRI È IL FULCRO DELLA VILLA. IL GIARDINO È STATO CURATO DAL PAESAGGIST­A INGLESE JAMES MASON. GLI ARREDI ESTERNI SONO DELLA DITTA OLANDESE WOOD.
FRONT COVER AND ON THESE PAGES: THE 3X9-METRE POOL IS THE HEART OF THE VILLA. THE GARDEN WAS DESIGNED BY THE ENGLISH LANDSCAPE ARCHITECT JAMES MASON. THE OUTDOOR FURNITURE IS BY THE DUTCH COMPANY WOOD.
IN APERTURA E IN QUESTE PAGINE, LA PISCINA 3X9 METRI È IL FULCRO DELLA VILLA. IL GIARDINO È STATO CURATO DAL PAESAGGIST­A INGLESE JAMES MASON. GLI ARREDI ESTERNI SONO DELLA DITTA OLANDESE WOOD. FRONT COVER AND ON THESE PAGES: THE 3X9-METRE POOL IS THE HEART OF THE VILLA. THE GARDEN WAS DESIGNED BY THE ENGLISH LANDSCAPE ARCHITECT JAMES MASON. THE OUTDOOR FURNITURE IS BY THE DUTCH COMPANY WOOD.
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ?? A SINISTRA IL PATIO ESTERNO, I CUI MOBILI SONO DELLA DITTA OLANDESE WOOD. LAMPADE ESTERNE DELLA DITTA LIGHT&LIVING PURE OLANDESE. IN QUESTA PAGINA, LA TERRAZZA ESTERNA DA CUI GODERE UN PANORAMA MOZZAFIATO. LEFT: THE OUTDOOR PATIO FEATURING FURNITURE
BY THE DUTCH COMPANY WOOD. OUTDOOR LAMPS BY THE DUTCH COMPANY LIGHT&LIVING. ON THIS PAGE: THE OUTDOOR TERRACE IS THE PERFECT PLACE TO ENJOY THE SPECTACULA­R VIEWS.
A SINISTRA IL PATIO ESTERNO, I CUI MOBILI SONO DELLA DITTA OLANDESE WOOD. LAMPADE ESTERNE DELLA DITTA LIGHT&LIVING PURE OLANDESE. IN QUESTA PAGINA, LA TERRAZZA ESTERNA DA CUI GODERE UN PANORAMA MOZZAFIATO. LEFT: THE OUTDOOR PATIO FEATURING FURNITURE BY THE DUTCH COMPANY WOOD. OUTDOOR LAMPS BY THE DUTCH COMPANY LIGHT&LIVING. ON THIS PAGE: THE OUTDOOR TERRACE IS THE PERFECT PLACE TO ENJOY THE SPECTACULA­R VIEWS.
 ??  ?? L'OPEN SPACE CHE ABBRACCIA IL SALONE, L'AREA PRANZO E LA CUCINA. GLI ARREDI INTERNI (TAVOLI, LETTO, MOBILI BAGNO) SONO FATTI A MANO DALL' ARTIGIANO OLANDESE GERARD KEUNE. IL RISCALDAME­NTO È A PAVIMENTO E LA STUFA È FIRMATA NESTOR MARTIN.
THE OPEN SPACE COMPRISES THE LOUNGE, DINING AREA AND KITCHEN. THE INDOOR FURNITURE (TABLES, BED, AND BATHROOM FURNITURE) WAS HANDMADE BY THE DUTCH MASTER CRAFTSMAN GERARD KEUNE. THE VILLA BOASTS UNDERFLOOR HEATING AND THE STOVE IS BY NESTOR MARTIN.
L'OPEN SPACE CHE ABBRACCIA IL SALONE, L'AREA PRANZO E LA CUCINA. GLI ARREDI INTERNI (TAVOLI, LETTO, MOBILI BAGNO) SONO FATTI A MANO DALL' ARTIGIANO OLANDESE GERARD KEUNE. IL RISCALDAME­NTO È A PAVIMENTO E LA STUFA È FIRMATA NESTOR MARTIN. THE OPEN SPACE COMPRISES THE LOUNGE, DINING AREA AND KITCHEN. THE INDOOR FURNITURE (TABLES, BED, AND BATHROOM FURNITURE) WAS HANDMADE BY THE DUTCH MASTER CRAFTSMAN GERARD KEUNE. THE VILLA BOASTS UNDERFLOOR HEATING AND THE STOVE IS BY NESTOR MARTIN.
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ??
 ??  ?? A SINISTRA, IL TAVOLO DA PRANZO E LA CUCINA TRISTAR DI SMITS KEUKENS. LE LUCI A SOFFITTO IN GESSO SONO DI
BELFIORE. IN QUESTA PAGINA, A SINISTRA, LA PORTA SCORREVOLE CON FERMI AMMORTIZZA­TI PRODOTTA DA TERNOSCORR­EVOLI. IN BASSO, LA PORTA FILO MURO FIRMATA ECLISSE.
LEFT, THE DINING TABLE,
AND HE TRISTAR KITCHEN BY SMITS KEUKENS. THE GYPSUM CEILING LAMPS ARE BY BELFIORE. ON THIS PAGE, THE SLIDING DOOR WITH CUSHIONED LATCHES MADE BY TERNOSCORR­EVOLI. BELOW, WALL WIRE DOOR MADE BY ECLISSE.
A SINISTRA, IL TAVOLO DA PRANZO E LA CUCINA TRISTAR DI SMITS KEUKENS. LE LUCI A SOFFITTO IN GESSO SONO DI BELFIORE. IN QUESTA PAGINA, A SINISTRA, LA PORTA SCORREVOLE CON FERMI AMMORTIZZA­TI PRODOTTA DA TERNOSCORR­EVOLI. IN BASSO, LA PORTA FILO MURO FIRMATA ECLISSE. LEFT, THE DINING TABLE, AND HE TRISTAR KITCHEN BY SMITS KEUKENS. THE GYPSUM CEILING LAMPS ARE BY BELFIORE. ON THIS PAGE, THE SLIDING DOOR WITH CUSHIONED LATCHES MADE BY TERNOSCORR­EVOLI. BELOW, WALL WIRE DOOR MADE BY ECLISSE.
 ??  ?? LA CAMERA DA LETTO PADRONALE CON IL BAGNO EN SUITE. LUCI A SOSPENSION­E LIGHT&LIVING. THE MASTER BEDROOM WITH ENSUITE BATHROOM. HANGING LAMPS BY LIGHT&LIVING.
LA CAMERA DA LETTO PADRONALE CON IL BAGNO EN SUITE. LUCI A SOSPENSION­E LIGHT&LIVING. THE MASTER BEDROOM WITH ENSUITE BATHROOM. HANGING LAMPS BY LIGHT&LIVING.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy