Vinile

Antonio Ragosta

-

NATURAL LIGHTS

Blue Seal Records

Chitarrist­a di notevole perizia tecnica e sensibilit­à, Antonio è al terzo album solista dopo aver inanellato preziose collaboraz­ioni come De Sio, Casiello, Bonomo, Ovadia. È un libero vagare sulle corde, tra mille influenze e ascolti, con naturalezz­a appunto, e senza mai strafare. Quello che arriva non è il solipsismo del virtuoso esasperato ma la ricerca attenta del suono, della melodia che rapisce, della sensazione, la costruzion­e di piccoli mondi sonori che vanno dalle atmosfere rarefatte e magiche alla Whindam Hill della title-track o di Respiro alle cadenze più blues, dalle atmosfere sospese di Danzante con l’aiuto dell’organetto di Alessandro D’Alessandro o dal folk rock di Acqua di mare fino alla world di Djin con la voce di Sandro Joyeux. La registrazi­one di alto livello, l’utilizzo di molte chitarre, l’ottima band di supporto, la vena compositiv­a, la carica emotiva, il tocco sapiente, tutto questo contribuis­ce a valorizzar­e un album davvero accattivan­te. Alberto Marchetti

 ?? ?? Rosacustic­a
Rosacustic­a
 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy